Attualità
Scuola

Al via l’indirizzo musicale alle medie di Vedelago

Un percorso reso possibile grazie anche alla donazione di vari strumenti.

Al via l’indirizzo musicale alle medie di Vedelago
Attualità Castelfranco, 29 Settembre 2021 ore 17:40

L’indirizzo musicale nella scuola secondaria di primo grado di Vedelago è una realtà: è stato ufficialmente inaugurato questa mattina, alla presenza della dirigente scolastica Monica Facchini e del sindaco, Cristina Andretta, il nuovo percorso dedicato all’educazione musicale, molto atteso da ragazzi e famiglie.

L'indirizzo musicale

Un indirizzo che parte con la classe 1° sezione C musicale composta da 23 studenti che frequenteranno ogni settimana 3 ore in più rispetto all’orario ordinario, tutte dedicate alla musica e all’insegnamento di uno strumento musicale: un’ora è dedicata al solfeggio, un'ora di musica d'insieme e un'ora di lezione individuale. Varia la scelta degli strumenti: dal pianoforte, al violino, alla chitarra, alle percussioni e interessante anche la loro “provenienza”. Un pianoforte ed una chitarra sono stati donati dalla madre dell'insegnante Tiziana Zanini, scomparsa qualche anno fa, una tastiera è stata donata da Gigi Mardegan e dalla sua compagnia Satiro Teatro, 5 violini sono messi a disposizione dal Coro Mani bianche e qualche strumento sarà donato dal Lions Club di Vedelago. Un progetto educativo possibile grazie ad una rete di relazioni significativa.

Il sindaco Andretta: "Un sogno che si avvera"

Commenta il sindaco, Cristina Andretta: “E’ un sogno che si avvera perché era da tanto tempo che, assieme all’Istituto comprensivo, lavoravamo per poter attivare l’indirizzo musicale. L’emergenza socio-sanitaria ha inevitabilmente provocato rinvii ma oggi finalmente parte questo indirizzo che, mi auguro, anche in futuro possa essere apprezzato da studenti e famiglie. La musica è nella storia di Vedelago dove infatti c’è una storica Associazione “amici della musica”. E’ una sorta di continuazione di una tradizione e passione che deve essere coltivata. E’ uno ‘strumento in più che alimenta la grande orchestra scolastica. La qualità non mancherà sia per la proposta formativa sia per la dotazione strumentale a disposizione, frutto della generosità di molte persone e associazioni locali”.

La dirigente: "Un lavoro di squadra"

Commenta la dirigente dell’Istituto Comprensivo di Vedelago, Monica Facchini “E’ stato un lavoro di squadra, in piena sinergia tra gli enti. Questo ci consente di caratterizzare ulteriormente la nostra scuola consentendo un’offerta formativa più ampia e rispondente a quelle che sono le esigenze degli studenti. Un elemento in più che contribuisce allo sviluppo. Ringrazio l’insegnante Cattapan per la sensibilità che negli anni, attraverso anche il Coro Mani Bianche, ha saputo trasmettere. Il mio augurio va a tutti i ragazzi affinché possano iniziare una passione e perché no portarla avanti nella sua specializzazione.”