Attualità
L'evento

Alto Sile by Bike: cinque Comuni uniti per promuovere il turismo con una biciclettata aperta a tutti

Alla scoperta delle bellezze naturalistiche con una biciclettata aperta a tutti in programma per domenica 19 giugno dalle 8.30 alle 13.00.

Alto Sile by Bike: cinque Comuni uniti per promuovere il turismo con una biciclettata aperta a tutti
Attualità Castelfranco, 27 Maggio 2022 ore 14:23

I 5 Comuni dell’Alto Sile assieme per promuovere il turismo e la scoperta delle bellezze naturalistiche con una biciclettata aperta a tutti in programma per domenica 19 giugno dalle 8.30 alle 13.00.

Alto Sile by Bike: cinque Comuni uniti per promuovere il turismo con una biciclettata aperta a tutti

L’unione fa la forza…ma anche il divertimento. E’ questo lo spirito della prima edizione di Alto Sile by Bike in programma per domenica 19 giugno mattina: una manifestazione ludica non 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗲𝘁𝗶𝘁𝗶𝘃𝗮 aperta a tutti promossa dai Comuni dell’Alto Sile - Vedelago, Morgano, Istrana, Piombino Dese e Quinto di Treviso - assieme alla società sportiva DiSport asd, alla società di ciclismo “Co rivo rivo”, alla Proloco del Comune di Vedelago ed avvalendosi dell'aiuto di associazioni e volontari locali.

“Alto Sile by bike - spiegano i sindaci dell’Alto Sile – è un evento unico ed originale concepito nell’ambito delle iniziative di promozione turistica organizzate dai cinque Comuni e che hanno iniziato da qualche anno un processo di riflessione e studio sul rapporto che lega il turismo al territorio di quest’area. Identità, autenticità, sinergia, coinvolgimento della comunità locale e considerazione del turismo come “bene comune” sono i valori attorno ai quali si sta formando sempre più consapevolezza, con lo scopo di diventare una vera e propria identità attraverso il Marchio d’Area Alto Sile. Un percorso sinergico che vede il supporto la collaborazione con la Direzione Turismo della Regione Veneto, l'Ogd Città d'Arte e Ville Venete e l'Ente Parco del Sile”.

E tra le azioni in chiave di promozione turistica portate avanti dall’Alto Sile, anche questo evento rivolto a tutti che porterà i partecipanti in sella alla propria bici a scoprire le bellezze che caratterizzano il paesaggio dell’Alto Sile, attraversando anche la Treviso-Ostiglia.

 

Tanti i siti di interesse naturalistico disseminati lungo il percorso: la Porta dell’Acqua, il Gran Bosco dei Fontanassi, la Grande Quercia, l’Oasi di Cervara, l’Orto Botanico Monsignor Tognana, Via Pescatori e il Fontanasso di Quinto di Treviso. Dalla nobile villa “La Rotonda” di Badoere, al Capitello di Morgano dedicato a San Cristoforo, al Santuario della Madonna dell’Albera, alla Pala del Lotto presso la Chiesa di Santa Cristina, al Molino Rachello, passando per Ponti Settimo o Via dei Mulini, arte e architettura emergono dal verde di queste terre. 4 i diversi punti d'accesso previsti, da cui i partecipanti possono liberamente iniziare i percorsi: a Piombino-Vedelago presso la Porta dell'Acqua, ad Istrana presso Madonna dell'Albera, a Morgano presso gli impianti sportivi in via Chiesa, 35b e a Quinto di Treviso presso il Molino Rachello.

I partecipanti potranno scegliere tra tre percorsi:

  • un itinerario ad anello della lunghezza di circa 35 km che attraverserà i Comuni di Vedelago, Piombino Dese, Istrana, Morgano e Quinto di Treviso
  • un primo itinerario più breve di circa 20 km tra i Comuni di Vedelago, Piombino, Istrana, e Morgano
  • un secondo itinerario breve di circa 15 km tra Comuni di Morgano e Quinto di Treviso

La quota di iscrizione è di 2,5 euro a partecipante (gratis per i bambini fino a 10 anni) ed è destinata alla copertura assicurativa RCT e antinfortunistica. Inoltre, eventuale ricavato verrà donato in beneficienza alla Lega Italiana Fibrosi Cistica Veneto.

Aggiungono gli assessori al turismo e allo sport dei 5 Comuni: “Il lancio della prima edizione di Alto Sile by bike completa un lavoro durato mesi fatto di incontri, riflessioni, confronti e che ha interessato sia gli amministratori che molti rappresentanti locali: dalle attività commerciali, alle società sportive al mondo del volontariato che, domenica 19 giugno, sarà in prima linea nel supportare la gestione dell’evento e le eventuali emergenze. Alto Sile bybike punta a diventare un format riconoscibile con un target eterogeneo, capace di coinvolgere persone di tutte le età in una giornata di divertimento, movimento….e scoperta”. Iscrizioni su Eventbrite

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter