Menu
Cerca
DUE VITE SALVATE

Attestato di ringraziamento ai Vigili del fuoco di Treviso per l’intervento in una palazzina di via Pennacchi

Il 24 aprile Marco Bison aveva salvato padre e figlia intrappolati tra le fiamme in un condominio a Santa Maria del Rovere

Attestato di ringraziamento ai Vigili del fuoco di Treviso per l’intervento in una palazzina di via Pennacchi
Attualità Treviso, 21 Maggio 2021 ore 17:14

Il sindaco di Treviso Mario Conte ha consegnato una pergamena di ringraziamento ai Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Treviso per aver messo in salvo, tra i condomini di una palazzina, una famiglia, bloccata nel proprio appartamento a causa di un incendio.

Gesto eroico

In quell’occasione, il 24 aprile scorso, era stato provvidenziale l’intervento di un operatore, Marco Bison, che aveva portato in salvo Sara, donna con disabilità, rimasta nell’abitazione con il padre Angelo che aveva invitato la moglie a mettersi in salvo per restare accanto alla figlia, quando ormai la palazzina era satura di fumo.

«Ringrazio di cuore i nostri vigili del Fuoco per l’attività quotidiana, svolta con passione e professionalità», le parole del sindaco Mario Conte. «L’episodio mi aveva particolarmente colpito perché il vigile del fuoco che ha salvato la vita alla donna con limitazioni della mobilità è intervenuto con prontezza ma anche grande sensibilità, aiutando padre e figlia a mettersi in salvo. Ogni giorno a Treviso possiamo contare su veri e propri angeli, dai pompieri alle altre Forze dell’Ordine, che operano gettando costantemente il cuore oltre l’ostacolo».

Gratitudine

3 foto Sfoglia la gallery

Angelo, che ha potuto incontrare il pompiere che ha salvato la vita a lui e alla figlia, dopo aver ripercorso quei momenti drammatici, ha ringraziato Marco Bison e il Comandante Provinciale Giampiero Rizzo per l’intervento, l’umanità e la vicinanza dimostrate. «Ricorderò sempre la gentilezza e il coraggio del Vigile del Fuoco che ha cominciato a battere sulla porta, che avevo chiuso per cercare di bloccare il fumo. Sarò sempre grato a Bison e a tutte le persone che ci hanno aiutati a superare il momento».

Presenti all’incontro il vicesindaco Andrea De Checchi e il Presidente del Consiglio Comunale Giancarlo Iannicelli.