Attualità
Patrimonio Unesco

"Autunno nelle Colline": presentate dall'Associazione le nuove iniziative promozionali

Montedoro (Presidente): “A settembre saremo subito impegnati in un evento legato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia”. Vantaggi (Site Manager): “Il 2022 è un anno di grande visibilità per le Colline. Incremento dei turisti e dei pernottamenti”.

"Autunno nelle Colline": presentate dall'Associazione le nuove iniziative promozionali
Attualità Treviso, 05 Agosto 2022 ore 14:25

Continua programma di tutela e promozione Patrimonio UNESCO delle Colline.

"Autunno nelle Colline": presentate dall'Associazione le nuove iniziative promozionali

A due anni e mezzo dalla fondazione dell’Associazione, con un inizio inaspettatamente critico seguito da quasi due anni di gravi rallentamenti nella promozione del Sito UNESCO dovuti alla pandemia, il 2022 è stato ed è l’anno della rinascita e della ripartenza, complici anche le riaperture di tanti eventi annullati per via del Covid. Oggi è un piacere presentare quanto fatto per promuovere in Italia e all’estero le nostre Colline e quanto si farà con la ripresa post agostana che ci vedrà da subito impegnati in uno degli eventi più iconici a livello internazionali, la Mostra del Cinema di Venezia. L’obiettivo delle azioni di comunicazione e promozione del Sito è quello di far conoscere sempre di più la ricchezza paesaggistica di cui queste Colline sono un paradigma unico. Ecco perché puntiamo solo ad azioni mirate che uniscano alla promozione, l’ “educazione” perché il nostro vero intento deve essere quello di “educare” giornalisti, turisti e cittadini ad apprezzare e rispettare la straordinaria bellezza che qui si esprime attraverso il paesaggio, la cultura, l’arte, le tradizioni popolari  e rurali e la nostra storia”.

Con queste parole Marina Montedoro, presidente dell’Associazione per il Patrimonio delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene ha introdotto le novità dell’”Autunno nelle Colline” durante la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta oggi, venerdì 5 agosto 2022, nella Sala Verde del Comune di Treviso. Al centro dell’incontro, i nuovi appuntamenti che vedranno ancora una volta protagoniste le Colline del Prosecco:

Le Guide di Repubblica

La prestigiosa collana de ‘Le Guide di Repubblica’ ha dedicato un’edizione ai 12 siti UNESCO del Veneto (9 materiali culturali/naturali, 2 MAB e 1 immateriale) che sarà presentata ufficialmente a settembre durante il WTE (World Tourism Event) del Salone Mondiale del Turismo di Verona. Le Colline del Prosecco in questa Guida saranno raccontate non solo dal punto di vista naturalistico e paesaggistico, ma anche attraverso contenuti inediti e interviste esclusive ai loro nativi più illustri, tra cui: l’ex campione della Nazionale Italiana di Calcio, Alessandro Del Piero e il bassista dei Pooh, Red Canzian. Per completare la Collana de Le Guide di Repubblica dedicate alle bellezze dell’Umanità del Veneto, nel corso del 2023 verranno pubblicate le singole Guide di ognuno dei 12 siti UNESCO.

“L'UNESCO è nata con l'obiettivo di promuovere la pace e la comprensione tra le nazioni attraverso temi come la cultura, l'informazione, l'educazione, e in un momento storico come questo è importante richiamare questi valori, anche nel raccontare i territori di cui l'Italia è ricchissima -  ha ricordato Giuseppe Cerasa, Direttore de Le Guide di Repubblica - Il Veneto, poi, è una straordinaria miniera di bellezze artistiche, naturalistiche, scrigno di biodiversità e di storia: avere l'occasione di scopirne le tante anime attraverso i siti UNESCO della regione è un valore aggiunto che vogliamo dare al lettore con questa nuova Guida di Repubblica, ricca di itinerari, interviste, consigli enogastronomici, curiosità”.

Triathlon della Bellezza

Sempre a settembre, in occasione della patinata Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, verrà organizzato il primo Triathlon della Bellezza che unirà le tre località simbolo della bellezza veneta: il Lido di Venezia, le Colline del Prosecco e le Dolomiti di Cortina d’Ampezzo, dando il via alle iniziative per la “Road to Cortina 2026”. Tre atleti veneti di grande fama faranno da testimonial all’evento e racconteranno il territorio, ognuno nella propria specialità (nuoto, bici e corsa), fondendosi con esso e la sua grande bellezza. Un viaggio emozionale fatto di sport e cultura, seguito da una troupe che filmerà l’impresa e la trasformerà in un docufilm.  Si partirà dal mare e quindi dall’elemento acqua da cui ha origine la vita, nel quale il primo testimonial si immergerà per nuotare dal Lido alla laguna di Venezia. Sarà poi la volta dell’elemento terra, fertile come le Colline del Prosecco che il secondo testimonial percorrerà in bicicletta in un saliscendi continuo tra scenari unici Patrimonio dell’Umanità. L’ultima tappa avrà come elemento l’aria limpida, frizzante e pura delle Dolomiti, con il terzo testimonial che affronterà una corsa tra le vette patrimonio UNESCO.

Incoming televisione giapponese

Nella prima quindicina di settembre arriveranno sulle Colline anche le telecamere di un’importante emittente televisiva giapponese che filmeranno i luoghi simbolo del sito UNESCO per realizzare uno speciale dedicato interamente alle meraviglie naturali, culturali ed enogastronomiche delle Colline del Prosecco e dare voce ai suoi protagonisti, coltivatori eroici, artigiani, commercianti e operatori turistici.

Press tour esclusivo tra le Colline del Prosecco

Dopo il successo del press tour di maggio dedicato alla Grande Bellezza di tutti i siti UNESCO del Veneto, in ottobre il territorio delle Colline del Prosecco farà il bis con l’organizzazione, coordinata dall’Associazione e finanziata da Regione Veneto, di un nuovo press tour esclusivo della durata di tre giorni che accompagnerà sei giornalisti di fama internazionale tra le meraviglie del territorio durante il suo spettacolare foliage autunnale. Sarà l’occasione per fare focus sul ricco patrimonio naturale, culturale, architettonico, storico ed enogastronomico che le Colline offrono ai visitatori.

“Il 2022 rappresenta per le Colline del Prosecco un anno di grande visibilità, a partire dall’interesse dimostrato da molti media nazionali e internazionali che hanno dedicato al territorio UNESCO e alle sue meraviglie diversi reportage, trasmissioni televisive e approfondimenti – ha spiegato Giuliano Vantaggi, Site Manager dell’Associazione per il Patrimonio delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene. Un interesse che ha già portato ad un incremento dei pernottamenti e ad un nuovo e vivace flusso turistico variegato per età e provenienza. Una evidente dimostrazione, questa, che l’offerta delle Colline è in grado di attrarre anche un pubblico internazionale che desidera vivere una vacanza slow a pieno contatto con la natura e la biodiversità a pochi chilometri dalle eccezionali attrazioni di Venezia, Verona e di tutti gli altri siti veneti. Lo stesso vale per i grandi eventi proposti al territorio, cominciando da Mirabilia, organizzata in collaborazione con le Camere di Commercio di Treviso e Belluno, fino all’Assemblea annuale dei Borghi più belli d’Italia che si è svolta a Follina, per arrivare alle manifestazioni ciclistiche come la Criterium Stars, la Nuova Eroica Prosecco Hills e il Giro E, che hanno acceso i riflettori sulle Colline e le hanno fatte conoscere al resto d’Italia”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter