Menu
Cerca
UN DONO SPECIALE

Deborah Compagnoni consegna la mappa dei luoghi turistici al sindaco Mario Conte

Omaggio alla Città di Treviso da parte del team di Camminare per la Vita. I luoghi storici sono stati disegnati a mano da una studentessa

Attualità Treviso, 25 Maggio 2021 ore 09:41

Gli organizzatori di Camminare per la Vita, appuntamento divenuto oramai abituale a Treviso, hanno consegnato nelle mani del Sindaco Mario Conte la rappresentazione su quadro della mappa del percorso della edizione 2020 (la quarta) di Camminare per la Vita.

Omaggio a Treviso

“Questo è un omaggio alla Città di Treviso che sin dalla prima edizione del 2017 ha ospitato ed accolto ogni anno l’appuntamento di Camminare per la Vita con entusiasmo e partecipazione, condividendone appieno finalità, spirito e modalità – ha spiegato Paolo Ruggiu, coordinatore del team, nell’accompagnare l’omaggio -. Noi organizzatori abbiamo percepito questa condivisione a tutti i livelli: dalle Istituzioni compresi i singoli Uffici con cui ci siamo relazionati nella fase organizzativa, dai sostenitori che ogni anno ci accompagnano, dai volontari (oltre 150 per ogni edizione) e dai partecipanti (e non) alla camminata.”

“Abbiamo scelto il percorso ideato per la edizione 2020 (che verrà ricordata per vari motivi) perché rappresenta al meglio la evoluzione di Camminare per la Vita, diventata oggi pretesto per fare del sano movimento ed occasione di viaggio attraverso la storia e la cultura trevigiane” – ha precisato Deborah Compagnoni, Presidente della Associazione Sciare per la Vita Onlus e timoniere del Team.

Mappa in due versioni

Il percorso 2020 intreccia infatti in modo straordinario i vari elementi che caratterizzano oggi Camminare per la Vita: movimento, natura, storia, arte, il tutto ovviamente condito con gli elementi cardine di questo appuntamento trevigiano: la solidarietà, l’impegno civile e la attenzione verso gli altri.

Il team di Camminare per la Vita ha inoltre donato una “versione turistica” del percorso realizzando una mappa, che potrà essere messa a disposizione dei turisti su supporto sia cartaceo che digitale, al fine di promuovere e valorizzare il territorio trevigiano.

“Ringrazio Deborah Compagnoni, gli organizzatori di Camminare per la Vita e Sciare per la Vita per questo bellissimo dono, che rappresenta la Città nella sua essenza più bella, quella della solidarietà attraverso la valorizzazione delle meraviglie e degli spazi verdi con l’attività fisica e la beneficienza. Camminare per la Vita è un evento attesissimo e gioioso che l’anno scorso, pur nelle difficoltà legate ai protocolli e all’emergenza sanitaria, si è svolta in totale sicurezza, dando la possibilità a tantissimi sportivi di muoversi e fare del bene”. ha commentato il Sindaco Mario Conte nel ricevere l’omaggio.

La unicità di queste mappe è data dal fatto che i punti di interesse storico-artistico sono segnalati mediante raffigurazione realizzata a china dalla studentessa Victoria Dolfo, neo-laureanda alla Facoltà di Architettura di Venezia, e sono accompagnati da una breve descrizione.

Al termine dell’incontro Paolo Ruggiu ha tenuto a precisare che per la realizzazione di questi doni non sono stati utilizzati i fondi raccolti da Camminare per la vita, bensì risorse personali del team.

Potete trovare altre informazioni su: www.camminareperlavita.it e nella pagina Facebook @CamminareperlaVita