Attualità
Montebelluna

E' nata l'associazione in memoria di Mattia Battistetti, 23enne morto mentre lavorava in un cantiere edile

L’Associazione ha l’obiettivo anche di sensibilizzare e formare i ragazzi nelle scuole, lavorare sulla sicurezza e sulla prevenzione perché morire sul posto di lavoro è inaccettabile.

E' nata l'associazione in memoria di Mattia Battistetti, 23enne morto mentre lavorava in un cantiere edile
Attualità Montebelluna, 31 Dicembre 2021 ore 10:48

U'assiociazione per non dimenticare i morti sul lavoro e in meemoria di Mattia Battistetti.

E' nata l'associazione in memoria di Mattia Battistetti

E' ancora indescrivibile il dolore per la perdita di Mattia Battistetti morto a 23 anni, mentre lavorava in un cantiere edile, il giorno 29 aprile 2021 a Montebelluna. Se ne è andato schiacciato da un carico di 15 quintali di impalcature cadute da una gru in movimento. Queste terribili vicende non dovrebbero accadere mai.

La famiglia di Mattia e un gruppo di amici hanno dato vita all’ “Associazione in memoria di Mattia Battistetti ODV” per non dimenticare i morti sul lavoro, che si è costituita il 29 Dicembre 2021.

LEGGI ANCHE:

Il presidente Mattarella colpito dalla tragedia di Mattia Battistetti chiama la famiglia: "Vi sono vicino"

Tale Associazione che si avvale dell’attività di volontariato dei propri associati, ha come motto “Insieme si va più lontano” e nasce con l’intento di creare una realtà che mantenga viva la memoria e lo spirito di Mattia che sempre si prendeva cura del prossimo, che proteggeva i più deboli, che dava a chi non aveva.

L’Associazione vorrebbe essere di sostegno e conforto ai familiari dei caduti sul lavoro, vuole portare alla luce le cause degli incidenti e le responsabilità di chi non ha dato la doverosa attenzione a far rispettare la sicurezza nel cantiere, combatte affinchè venga data dignità alle vite perse e si trovino le soluzioni perché questi omicidi non avvengano più.

L’Associazione ha l’obiettivo anche di sensibilizzare e formare i ragazzi nelle scuole, lavorare sulla sicurezza e sulla prevenzione perché morire sul posto di lavoro è inaccettabile. Chiunque ha piacere, a titolo volontario e gratuito, entrare a fare parte di questa nostra “Famiglia” lo può fare compilando il form al seguente link.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter