Attualità
Cultura

Galleria d'arte Martina Montagner, le foto dell'inaugurazione in centro a Montebelluna

Taglio del nastro con l'assessore alla Cultura, Maria Bortoletto, e con monsignor Antonio Genovese.

Galleria d'arte Martina Montagner, le foto dell'inaugurazione in centro a Montebelluna
Attualità Montebelluna, 20 Giugno 2022 ore 15:22

Inaugurata sabato scorso a Montebelluna la Galleria d'Arte Martina Montagner.

Galleria d'arte Martina Montagner, le foto dell'inaugurazione in centro a Montebelluna

Si è tenuta sabato scorso, 18 giugno 2022, la cerimonia d’inaugurazione della Galleria d’Arte Martina Montagner, storica galleria in via Tripoli nel centro storico di Montebelluna. Aperta dal 1980 e unica  galleria d’arte-studio a Montebelluna, collocata in quell’angolo del palazzo ottocentesco, è stata luogo simbolo e polo culturale della città.

Clienti storiche, amici da tutta Italia e collezionisti dell’artista hanno presenziato nel pomeriggio di sabato al taglio del nastro.

"E’ una gioia e un orgoglio per la città avere un’artista come la professoressa Martina Montagner che ha fatto  un bellissimo percorso di studi e di lavoro, ha conseguito numerosi premi a livello internazionale ed avere una galleria d’arte, che è l’unica in città, e assieme alla cultura favorisce allo sviluppo di una comunità educante in una società difficile e complessa com’è la nostra".

Così Maria Bortoletto, assessore alla Cultura di Montebelluna, che ha presenziato all'evento assieme a Monsignor Antonio Genovese, che dopo la benedizione ha concluso con una celebre frase di Dostoevskij: “La bellezza salverà il mondo”.

La sua biografia

Diplomata maestra d’arte all’Istituto d’Arte Michele Fanoli di Cittadella (Pd) nel 1999 con specializzazione in grafica pubblicitaria e fotografia Laureata in primo livello all’Accademia di Belle Arti a Venezia nel 2004 indirizzo pittura. Pubblica nel 2005 il libro Tara: una sogno lungo la vita Storia, religione, filosofia e Simbologia nell’arte antica orientale.

Nel 2007 una seconda laurea magistrale con un percorso di studio nelle arti visive e discipline per lo spettacolo indirizzo pittura con il massimo dei voti 110 e lode a Venezia. Martina ha conseguito mostre personali in tutto il mondo vincendo molti premi di pittura e poesia, mentre le opere pittoriche fanno parte di Fondazioni e collezioni private internazionali.

Presente con opere permanenti anche nella città di Montebelluna, visibili nella chiesa di Guarda il dipinto del patrono San Vigilio nell'altare e la maestosa Sacra conversazione nella navata, due ritratti di San Pio da Pietrelcina nella chiesa dell’Ospedale San Valentino e nella cripta del Duomo. E’ stata artista del Palio nel 2012 con la realizzazione del drappo.

5 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter