Attualità
Dall'11 settembre

Il Pronto Soccorso dell'ospedale di Vittorio Veneto diventa Punto di primo intervento per pazienti Covid

Lo ha annunciato l'Ulss2 a seguito dell'incremento di ricoveri Covid: "Chi ha problematiche non legate al virus vada a Conegliano".

Il Pronto Soccorso dell'ospedale di Vittorio Veneto diventa Punto di primo intervento per pazienti Covid
Attualità Vittorio Veneto, 08 Settembre 2021 ore 11:13

Dal giorno 11 settembre 2021 il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Vittorio Veneto verrà convertito in P.P.I. - Punto di Primo Soccorso, rivolto prevalentemente all'accoglimento di utenti con problematiche Covid correlate.

Il Pronto Soccorso dell'ospedale di Vittorio Veneto

Considerata l'attuale situazione epidemiologica e il progressivo incremento dei ricoveri Covid, l’Azienda Ulss 2 ha reso noto che dal giorno 11 settembre 2021 il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Vittorio Veneto verrà convertito in P.P.I. - Punto di Primo Soccorso, rivolto prevalentemente all'accoglimento di utenti con problematiche Covid correlate.

Nella struttura vittoriese verrà garantita la presenza di un'equipe medico-infermieristica in grado di gestire i pazienti non Covid a bassa complessità e di stabilizzare quelli più gravi con successivo trasferimento presso altri ospedali.

"L’Ulss 2 chiede la collaborazione dei cittadini, invitando gli utenti con problematiche non-Covid correlate a rivolgersi primariamente al Pronto Soccorso di Conegliano".