Menu
Cerca
NUOVO ACQUISTO

Il pulmino acquistato coi fondi del 5×1000 sarà a disposizione dei servizi sociali

Il Comune di Pederobba lo utilizzerà nel servizio di accompagnamento per anziani e disabili e lo metterà a disposizione della comunità

Il pulmino acquistato coi fondi del 5×1000 sarà a disposizione dei servizi sociali
Attualità 28 Aprile 2021 ore 09:30

Cresce la dotazione del parco auto del Comune di Pederobba: oltre ad una panda ibrida, ci si avvale ora anche di un moderno pulmino 9 posti destinato ai Servizi Sociali.

Dal 5×1000

Il nuovo mezzo verrà utilizzato per il progetto “Trasporto Sociale-Corriamo per Voi” che consiste nel servizio accompagnamento per anziani e disabili che devono recarsi nei Centri Diurni e centri Sollievo, ma anche palestre, strutture educative e riabilitative.

“E’ stato acquistato con fondi derivanti da 5×1000 e quindi un grande grazie va ai nostri cittadini”-  afferma l’Assessore al Bilancio Doriano Stanghellini – “che con un piccolo gesto hanno reso possibile dotarci di un mezzo così utile.”

A disposizione del territorio

Il pulmino è dotato di una pedana retrattile che agevola la salita e discesa.

“Ringrazio chi ha donato il proprio 5×1000 perché la generosità di tanti nel corso degli anni si è trasformata in qualcosa di ancor più grande e a favore soprattutto dei nostri cittadini più fragili-commenta l’Assessore al Sociale Monica Tessaro. “Presto provvederemo a strutturare una sorta di regolamento affinché il pulmino venga utilizzato anche da altre associazioni del nostro territorio che in maniera saltuaria ne dovranno aver bisogno per le loro iniziative sociali” conclude l’Assessore Tessaro.

Mezzi elettrici

Inoltre nel Comune di Pederobba c’è stata anche una svolta “green”, una Kia Niro elettrica acquistata approfittando degli incentivi statali sulla scia dei sempre più attuali temi di mobilità alternativa.  Le auto elettriche rappresentano il futuro e, in questo senso, è opportuno preparare la cittadinanza a questa rivoluzione all’insegna della mobilità green.

L’elettrico è il futuro e Pederobba intende impegnarsi in progetti volti a ridurre le emissioni e, in questo momento di pandemia, diventa significativo che l’Ente Locale incentivi l’uso di soluzioni che guardino a veicoli alternativi e diversificati e che possano favorire il loro utilizzo a singoli attraverso smart car e biciclette elettriche.

“In tal senso – afferma l’assessore Stanghellini – aderendo al progetto della Provincia di Treviso l’obiettivo è quello di promuovere in tutto il Comune di Pederobba una svolta verso la transizione energetica più sostenibile. Per questo un punto di ricarica con colonnine elettriche per auto e bici è già presente nei pressi della sede municipale ad Onigo e altri due punti di ricarica saranno allestiti a Covolo e a Pederobba”.