Nervesa della Battaglia

Inaugurazione della scuola primaria Oreste Battistella di Nervesa della Battaglia

Lunedì 13 settembre, alle ore 12, presso l'area esterna dell'edificio, in via Bombardieri del Re, si terrà la cerimonia.

Inaugurazione della scuola primaria Oreste Battistella di Nervesa della Battaglia
Attualità Conegliano e Valdobbiadene, 11 Settembre 2021 ore 09:03

Sono terminati i lavori di adeguamento sismico che hanno interessato la Scuola Primaria Oreste Battistella di Nervesa della Battaglia. Lunedì 13 settembre, alle ore 12, presso l'area esterna dell'edificio, in via Bombardieri del Re 2, si terrà la cerimonia di inaugurazione della rinnovata struttura scolastica, alla presenza dell'assessore regionale all'Istruzione, Elena Donazzan. “Si tratta di un passo significativo – commenta il sindaco di Nervesa, Fabio Vettori - che identifica il primario obiettivo di cura, tutela e messa in sicurezza dei luoghi abitati e frequentati quotidianamente dai nostri bambini e ragazzi”.

3 foto Sfoglia la gallery

Il programma della cerimonia

Il programma della cerimonia prevede l'intervento delle Autorità, la benedizione dell'edificio e, infine, il taglio del nastro. I lavori, che sono stati aggiudicati il 7 ottobre 2019, mediante procedura negoziata, all’impresa Mulinari Costruzioni Generali srl di Ravenna, hanno comportato una spesa complessiva pari a 820mila euro. L’avanzamento dei lavori ha subìto, come noto, una battuta d’arresto la scorsa primavera, durante i primi mesi di emergenza sanitaria derivante dall’epidemia da Covid-19. Tuttavia, non appena è stato possibile, i lavori sono ripresi e si sono conclusi nell’estate di quest’anno.

L'opera di adeguamento sismico

L’opera di adeguamento sismico della Scuola Primaria Battistella è stata realizzata anche grazie al contributo dello Stato ai Comuni del decreto legge “Misure per la prevenzione del rischio sismico” del 2009, che ha istituito un fondo per la prevenzione del rischio sismico. La Regione del Veneto, nel 2018, ha approvato la graduatoria finale relativa al bando approvato nello stesso anno, che ha visto il Comune di Nervesa della Battaglia beneficiario di un contributo pari ad 450.400 euro. Inoltre il Gse, Gestore Servizi Energetici per conto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha accolto la richiesta di incentivo avanzata da questo Ente per un importo pari ad 80.138,50 euro.

Sicurezza degli edifici pubblici

“L’Amministrazione comunale di Nervesa della Battaglia ha sempre posto grande attenzione alla sicurezza degli edifici pubblici – prosegue il sindaco Fabio Vettori -, considerato anche l’elevato grado di rischio sismico che coinvolge il nostro territorio. La messa in sicurezza delle scuole, che è inserita al primo posto nel programma amministrativo di questa giunta, ha visto dapprima la costruzione della nuova Scuola Secondaria di primo grado e in seguito, nell’ambito della programmazione dei lavori pubblici, l’adeguamento sismico della Scuola Primaria Oreste Battistella di Nervesa della Battaglia e della Scuola Primaria Mario Fiore di Bavaria, che verrà inaugurata a fine settembre”.

"Un messaggio di fiducia"

Il sindaco Fabio Vettori e la giunta comunale, per la presentazione dei lavori effettuati alla scuola Battistella, hanno scelto il primo giorno di inizio del nuovo anno scolastico 2021/2022, così da inaugurare il percorso scolastico assieme a tutti gli alunni e alle loro famiglie, dirigente e al personale scolastico e a tutta la comunità nervesana. “La presentazione di questo intervento - conclude il primo cittadino di Nervesa della Battaglia - intende anche essere l’occasione per trasmettere un importante messaggio di fiducia, dopo i lunghi mesi di isolamento e di chiusura. Voglio esprimere un sincero grazie alla giunta comunale per aver lavorato in stretta sinergia con gli Uffici Comunali durante tutto il periodo di realizzazione dell’opera. Ringrazio, in particolare, tutto il personale dell’Ufficio Lavori Pubblici, dell’Ufficio Ragioneria, e tutti i dipendenti che a diverso titolo hanno collaborato alla realizzazione dell’intervento. Un sentito ringraziamento a tutti i professionisti che hanno lavorato alla progettazione e alla direzione lavori dell’opera e all’Impresa Mulinari Costruzioni Generali srl di Ravenna per la realizzazione. Un sincero grazie va anche al dirigente e al personale scolastico per la disponibilità e la fattiva collaborazione sempre dimostrata”.