Menu
Cerca
RIORGANIZZAZIONE

Iniziati i lavori di ristrutturazione al Municipio di Pederobba

Gli interventi riguardano adattamenti strutturali e di sicurezza e andranno avanti per circa un anno. Uffici spostati ma sempre aperti

Iniziati i lavori di ristrutturazione al Municipio di Pederobba
Attualità Monte Grappa, 23 Aprile 2021 ore 09:23

Terminato il trasloco dei “bagagli”, da oggi gli uffici del comando di Polizia Locale e dei servizi sociali sono stati spostati, provvisoriamente, dal piano terra al terzo piano del palazzo comunale presso la Sala Consiglio.

Le tappe degli interventi

Il trasferimento si è reso necessario per poter dare il via al lavori di ristrutturazione dell’intera sede municipale che, però,  procederà per gradi così da permettere ai dipendenti e all’utenza di accedere sempre e comunque al municipio per il disbrigo delle attività correlate ai normali servizi.

Il cronoprogramma partito nei giorni scorsi, della durata di un anno, prevede lavori di ristrutturazione, necessari a garantire un consolidamento statico dello stabile oltre a radicali interventi per migliorare l’efficienza energetica con opere di coibentazione delle pareti, con controsoffitti e la sostituzione degli infissi che aumenteranno il rendimento e consentiranno, dunque, un risparmio energetico e una riduzione dei costi di esercizio.

“Interventi indispensabili”

“E’ un lavoro importante. La necessità di adattamenti strutturali e di sicurezza – ricorda l’assessore Stanghellini – si è resa indispensabile e comporta il momentaneo spostamento degli uffici in attesa del ritorno, ad opere ultimate, nel rinnovato locale”.

L’orario di apertura al pubblico rimarrà inalterato così come i numeri di telefono degli uffici che di volta in volta verranno spostati.

“Siamo davvero soddisfatti per essere riusciti ad avviare i lavori di sistemazione dell’edificio comunale in un momento particolarmente difficile a causa dell’emergenza socio sanitaria legata al Covid e delle conseguenti maggiori difficoltà finanziarie – aggiunge – Riteniamo essere di vitale importanza apportare delle sostanziali innovazioni agli ambienti di lavoro che consentiranno una migliore organizzazione degli uffici comunali e soprattutto un risparmio energetico nel futuro”.