Querele in arrivo

"Norimberga ci sarà anche per te...": le minacce no vax alla presidente degli infermieri di Treviso

Insulti e avvertimenti inquietanti dopo un'apparizione in tv in cui Samanta Grossi ribadiva la linea dura per i colleghi contrari al vaccino.

"Norimberga ci sarà anche per te...": le minacce no vax alla presidente degli infermieri di Treviso
Attualità Treviso, 21 Luglio 2021 ore 16:59

Minacce dei "no vax" alla presidente dell'Ordine degli infermieri di Treviso, Samanta Grossi.

"Norimberga ci sarà anche per te...": le minacce dei no vax

La presidente dell'Ordine infermieri di Treviso, Samanta Grossi, nel mirino dei "no vax". Con minacce neanche tanto velate inviate su WhatsApp, tramite un messaggio audio inquietante, ma anche sui social.

"Norimberga ci sarà anche per te, nessuno verrà salvato da questa cosa. Ci vorranno mesi, ci vorranno anni, ma avremo una nostra vendetta. È meglio che nessuno ti incontri per strada, perché qualcosa da dirti ce l'avremmo".

Parole che hanno profondamente scosso la presidente di Opi Treviso, che di recente aveva ribadito in tv la linea dura nei confronti dei colleghi che rifiutano il vaccino. Da qui la reazione del mittente, conosciuto dalla donna: si tratta di un dipendente dell'Ulss2 Marca Trevigiana.

Insulti e frasi farneticanti anche sui social

Della questione è stato subito investito anche il direttore generale, Francesco Benazzi. Ma, come se non bastasse, domenica scorsa l'ennesimo attacco, stavolta via social: la foto in cui Grossi si vaccina, presente proprio sul suo profilo facebook è stata "ripresa" e oggetto di insulti, illazioni e farneticazioni assortite. "Ormai sono esasperata", il commento della diretta interessata.

Esasperata ma decisa a farsi valere: Grossi ha infatti già chiesto all'avvocato dell'Ordine di sporgere querela. E la linea rimane sempre la stessa: tolleranza zero per infermieri che rifiutano il vaccino.