Attualità
Accoglienza

Profughi Ucraina: da domani un hub ospitalità a Motta di Livenza

Si tratta di una struttura che dispone già di 15 posti letto e che verranno poi implementati fino a 50.

Profughi Ucraina: da domani un hub ospitalità a Motta di Livenza
Attualità Oderzo e Motta, 18 Marzo 2022 ore 17:39

Questa mattina il presidente della Provincia di Treviso, Stefano Marcon, si è recato in sopralluogo all’hub con il consigliere provinciale delegato alla Protezione Civile e sindaco di Motta di Livenza, Alessandro Righi.

Profughi Ucraina: da domani un hub ospitalità a Motta di Livenza

La Regione del Veneto ha comunicato alla Provincia di Treviso l’apertura di un hub di accoglienza per l’ospitalità dei rifugiati ucraini a Villa Rietti Rota di Motta di Livenza. Si tratta di una struttura che dispone già di 15 posti letto e che verranno poi implementati fino a 50. Sarà l’associazione AGESCI attivata dalla Regione del Veneto a garantire la gestione amministrativa (registrazioni ecc.) degli ospiti, mentre alla Provincia di Treviso spetta il compito di coordinare le altre organizzazioni di volontariato e la Protezione Civile per assistenza agli ospiti e presidio notturno. Inoltre, l’Associazione ANA di Treviso “Squadra di Motta di Livenza”  ha già effettuato il ripristino dell’hub.

Questa mattina, venerdì 18 marzo 2022, il presidente della Provincia di Treviso, Stefano Marcon, si è recato in sopralluogo all’hub con il consigliere provinciale delegato alla Protezione Civile e sindaco di Motta di Livenza, Alessandro Righi, per verificare lo stabile e preparare l’avvio dell’hub.

“Siamo pronti a fare la nostra parte seguendo le indicazioni della Regione del Veneto per supportare la gestione dell’emergenza rifugiati ucraini – spiega Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso – quello di Motta è l’hub indicato per la gestione degli arrivi“

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter