Giappone al 100%

Sushi ovunque, ma quali sono i ristoranti giapponesi non "finti"? Solo uno a Treviso

L'influencer nipponico Kenta Suzuki, con la sua Guida Kenta, ha mappato le attività autentiche di cucina giapponese che si trovano nella nostra Penisola

Sushi ovunque, ma quali sono i ristoranti giapponesi non "finti"? Solo uno a Treviso
Pubblicato:
Aggiornato:

Tra le tipologie di ristoranti di cibo estero, il sushi è sicuramente uno di quelli ad aver fatto maggior breccia nella quotidianità della nostra Penisola. Sono tantissime, infatti, le attività di cucina giapponese che ormai da anni sono sorte in tutta Italia, al punto tale da aver fatto diventare i prodotti culinari nipponici sempre più richiesti dai consumatori. Nelle nostre città, quindi, si trovano svariati ristoranti di sushi nella versione alla carta o "all you can eat".

Ma nonostante questa grande abbondanza, quasi nessuno è veramente gestito da responsabili originari del Giappone. Per la maggior parte, infatti, si tratta di gestori cinesi che mescolano la cultura culinaria tipica del loro territorio con quella giapponese e non mancano i casi di cuochi o imprenditori italiani a capo di attività di cucina nipponica. Detto ciò, quindi, quali sono quei ristoranti di sushi definibili come autentici e - passateci il termine - non finti? A Treviso ce n'è solo uno.

(In copertina: Kenta Suzuki e la mappa della Guida Kenta da lui ideata) 

Quali sono i ristoranti giapponesi non "finti"? Solo uno a Treviso

Ma com'è possibile riconoscere un ristorante giapponese autentico da uno che invece mixa anche altre tipologie di cucina asiatica? Fare una scrematura di questo tipo è difficile, ma per fortuna ci viene incontro il lavoro svolto da Kenta Suzuki, influencer giapponese che vanta sui social oltre 300mila followers e che da alcuni mesi porta avanti la Guida Kenta, pagina web attraverso cui mappa le attività di ristorazione della nostra Penisola che attinenti in tutto e per tutto alla cultura e alla tradizione nipponica.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La Guida Kenta (@laguidakenta)

Facendo un giro sulla "Guida Kenta", quindi, è stato possibile capire quali sono i locali della provincia di Treviso definibili come 100% giapponesi. Al momento, solo un locale nel capoluogo è segnalato dalla guida, si tratta di Ikiya, una tea room in via San Nicolò.

"Ikiya è un Angolo di Giappone a Treviso: una sala da tè, con una parte di vendita dedicata all’oggettistica e agli alimentari", si legge sul sito ufficiale ed infatti la Guida Kenta lo ha definito un GiappoStore.

La tea room, come si può constatare dalle recensioni disponibili su Google, è stato valutato con 4,7 stelle su 5 con un totale di 480 recensioni realizzate.

"Posto bellissimo, atmosfera particolare e dolci e bevande giapponesi squisite. Penso sia uno dei miei posti preferiti; inoltre hanno in vendita una vasta scelta di piatti, ciotole bacchette e anche alimenti giapponesi", scrive un utente.

"Davvero un bel locale dove potersi rilassare in tranquillità mentre si beve del buonissimo tè. Le ragazze al servizio sono state sempre cordiali, professionali e disponibili sia nell’aiutarci nella scelta del tè che più incontrava i nostri gusti sia poi nella spiegazione di come degustarlo al meglio. Anche i dorayaki erano buoni. È un piccolo angolo di Giappone a Treviso con un’atmosfera semplice e serena, ideale per prendersi una pausa mentre ci si immerge in un ambiente che racconta di tradizione", scrive un altro cliente.

387068329_707931448032420_2567371044163586594_n
Foto 1 di 6
405743644_733075668851331_2209625358874715523_n
Foto 2 di 6
152924442_2951704355100064_8132428812604833578_n
Foto 3 di 6
278418686_3262777057326124_6737099868366531445_n
Foto 4 di 6
2023-03-15
Foto 5 di 6
2024-02-01
Foto 6 di 6
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali