Attualità
Tensione crescente

Raid no vax al centro vaccinale di Villorba, Zorzi (Pd): "Massima attenzione, è rabbia eversiva"

Il segretario del Pd trevigiano, Giovanni Zorzi, condanna il blitz di sabato scorso: "Stiamo assistendo a una escalation preoccupante".

Raid no vax al centro vaccinale di Villorba, Zorzi (Pd): "Massima attenzione, è rabbia eversiva"
Attualità Treviso, 06 Dicembre 2021 ore 09:41

Il segretario del Partito Democratico della provincia di Treviso, Giovanni Zorzi, stigmatizza quanto accaduto sabato al Centro vaccinale di Villorba.

Raid no vax al centro vaccinale di Villorba

Il Partito Democratico della provincia di Treviso, attraverso il suo segretario Giovanni Zorzi, ha tenuto a condannare quanto accaduto sabato scorso, 4 dicembre 2021, presso il centro vaccinale Ex-Maber di Villorba.

“Il raid organizzato in pieno giorno nel centro vaccinale di Villorba non è un semplice atto vandalico: è la manifestazione di una rabbia eversiva che deve preoccupare seriamente tutti coloro che hanno a cuore la sicurezza delle nostre comunità – afferma Zorzi -. In queste settimane, nella nostra provincia, stiamo assistendo a una vera escalation: dalle scritte sui muri contro i vaccini a Paese e a Treviso fino alla devastazione a Villorba.

Serve una reazione ferma e determinata da parte delle istituzioni. Un conto è esprimere liberamente le proprie idee, un altro è arrivare a sabotare la campagna di vaccinazione, che è al momento l’unica arma che abbiamo per evitare il collasso degli ospedali e una nuova chiusura delle attività economiche”