A Mogliano Veneto

Rischia di soffocare con una caramella, bimbo di 3 anni salvato dal 18enne Marcello Fortarel

Studente e volontario della FISA, non appena ha visto il bambino in difficoltà ha eseguito le manovre di disostruzione salvandogli la vita

Rischia di soffocare con una caramella, bimbo di 3 anni salvato dal 18enne Marcello Fortarel
Pubblicato:

Lo scorso sabato 23 marzo 2024, un bambino di 3 anni ha rischiato di soffocare a causa di una caramella durante l'evento "Regioni d’Europa – Mercato Internazionale" a Mogliano Veneto. Fortunatamente in piazza in quel momento si trovava anche Marcello Fortarel, soccorritore acquatico FISA, che coraggiosamente è intervenuto salvando il piccolo.

Rischia di soffocare con una caramella, bimbo di 3 anni salvato da un 18enne

Marcello, studente di 18 anni e volontario della FISA (Federazione italiana salvamento acquatico), si trovava in piazza dei Caduti, intorno alle 18, tra le bancarelle, per fare uno spuntino dopo il suo turno come volontario alla mostra di Goya presso il Centro d’arte e cultura “Brolo”, quando ha notato un gruppo di persone in agitamento.

Avvicinandosi ha notato un bambino in difficoltà che stava soffocando e i genitori che provavano invano ad aiutarlo. Il 18enne non ci ha pensato due volte ad intervenire.

Dopo aver verificato che il piccolo non stesse tossendo e ha eseguito le manovre di disostruzione. Fortunatamente, il bambino ha espulso una grande caramella e ha ricominciato a respirare.

Il gesto coraggioso di Marcello non è passato inosservato. Tanti i complimenti e i ringraziamenti rivolti al giovane soccorritore, in primis dai colleghi e volontari della FISA di Treviso:

"Questo salvataggio è stato possibile grazie alla professionalità e prontezza di Marcello Fortarel, di soli 18 anni, assistente bagnanti FISA sezione di Treviso e aiuto-istruttore di salvamento. Un grandissimo grazie a Marcello, siamo orgogliosi di te", si legge sulla loro pagina Facebook.

Ma le congratulazioni sono arrivate anche dal Presidente Nazionale della FISA Raffaele Perrotta.

Anche il Sindaco di Mogliano Veneto, Davide Bortolato, ha rivolto un ringraziamento speciale a Marcello:

"Marcello Fortarel, Moglianese di 18 anni, assistente bagnanti FISA sezione di Treviso e aiuto-istruttore di salvamento è stato formato grazie al progetto sostenuto e finanziato dal Comune di Mogliano Veneto. Un grandissimo grazie a Marcello", ha scritto su Facebook il primo cittadino.

La notizia non è passata inosservata neanche agli occhi del Governatore del Veneto Luca Zaia, che su Facebook si è congratulato con Marcello, raccontando quanto è accaduto sabato sera e ringraziandolo per il suo gesto.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali