Attualità
Polemica

Sigep Rimini, non ha il super green pass: il presidente di Hausbrandt lasciato fuori dalla Fiera

L'imprenditore Martino Zanetti non è stato fatto entrare: "Abbiamo seguito le regole previste dalla legge". Lui: "Grave danno morale ed economico".

Sigep Rimini, non ha il super green pass: il presidente di Hausbrandt lasciato fuori dalla Fiera
Attualità Montebelluna, 16 Marzo 2022 ore 09:53

Spiacevole episodio al Sigep di Rimini, dove l'imprenditore Martino Zanetti, presidente di Hausbrandt, è stato lasciato fuori perché senza super green pass.

Sigep Rimini, non ha il super green pass: il presidente di Hausbrandt lasciato fuori dalla Fiera

"Mi è stato negato l'accesso al Sigep di Rimini". Così. A parlare non è peraltro un visitatore qualsiasi, ma il presidente di Hausbrandt, Martino Zanetti, noto marchio italiano del caffè con sede a Nervesa della Battaglia. Il motivo? Zanetti era sprovvisto del super green pass necessario per accedere alla Fiera, avendo solo la versione "base" della tessera verde.

Da qui lo spiacevole "incidente", che l'industriale non ha esitato a definire "gravemente lesivo della libertà individuale". Per non parlare del danno economico e d'immagine, in un momento così delicato per l'economia e per le imprese. Ma al Sigep, evento che mette in vetrina le eccellenze nell'ambito della gelateria artigianale, della pasticceria e, appunto, del caffè, non hanno voluto sentire ragioni. "Un atteggiamento radicale che ha creato un grosso danno morale e materiale ad uno stimato imprenditore", ha rincarato la dose Zanetti.

"Abbiamo solo applicato le regole previste dalle attuali leggi", la replica di Italian Exhibition Group, organizzatore della Fiera Sigep di Rimini.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter