Attualità
Progetto innovativo

Studenti in azienda assunti con l'apprendistato duale: Castelfranco Veneto fa "scuola"

Rinnovata la collaborazione tra Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, Castelfranco Veneto e IPSIA Galileo Galilei. Ieri sera la presentazione.

Studenti in azienda assunti con l'apprendistato duale: Castelfranco Veneto fa "scuola"
Attualità Castelfranco, 27 Maggio 2022 ore 11:19

Incontro di presentazione ieri sera a Castelfranco Veneto dell’apprendistato duale organizzato da Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, Castelfranco Veneto e IPSIA Galileo Galilei.

Studenti in azienda assunti con l'apprendistato duale: Castelfranco Veneto fa "scuola"

Creare una relazione concreta e fruttuosa tra scuola e mondo del lavoro: è questo l’obiettivo della modalità di inserimento lavorativo Apprendistato Duale che verrà riproposta per il secondo anno consecutivo presso l’Istituto IPSIA Galileo Galilei. Un’alternanza scuola-lavoro durante il periodo scolastico, organizzata da Confartigianato Imprese Castelfranco V.to e Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, che ha permesso ai ragazzi di quarta superiore di fare esperienza diretta presso imprese artigiane e piccole imprese del territorio, garantendo il passaggio di tutta una serie di competenze tecniche e lavorative, facendo comprendere più a fondo il mondo dell’artigianato e della piccola impresa.

Ad annunciarlo ieri sera, giovedì 26 maggio 2022, presso la Palestra dell’Avenale ai ragazzi che stanno concludendo la terza superiore, sono stati Rita Salvadori, Dirigente scolastico dell’Istituto, Oscar Bernardi, Presidente Confartigianato Imprese Marca Trevigiana e Maurizio Cattapan, Presidente Confartigianato Imprese Castelfranco Veneto. All’incontro hanno presenziato anche il Sindaco di Castelfranco Veneto Stefano Marcon e l’Assessore alla Scuola Franco Pivotti che si sono complimentati per l’iniziativa.

Ha commentato il Sindaco Marcon:

“L’esperienza dimostra quanto la formazione pratica sul campo non sia meno importante della formazione teorica. Questo valeva un tempo e vale ancora oggi, in un mercato sempre più competitivo, in tutti i settori, specie in quello artigiano. Per questo iniziative e proposte come queste non solo vanno favorite, ma vanno prese da esempio per gettare solide basi per le professionalità future che originano dagli Istituti professionali. Il dialogo tra scuola ed impresa non va visto come eccezione ma la regola perché mai come in questo momento storico il saper deve andare di pari passo con il sapere fare”.

Una preziosa collaborazione, quella fra l'IPSIA Galileo Galilei e Confartigianato Imprese, che in questo anno accademico è arrivata a coinvolgere 23 studenti dell’indirizzo “Made in Italy - Meccanico”, i quali hanno potuto approcciare, ancora prima di uscire dalla scuola, l’atmosfera di un ambiente lavorativo, in un arco di tempo ben dilatato, ricevendo anche una retribuzione finale.

“Scuola e lavoro sono due mondi diversi – ha commentato Rita Salvadori, Dirigente Scolastico dell’Istituto IPSIA Galileo Galilei – pensati anche distanti tra loro, ora però si possono collegare con l’Apprendistato Duale. All’IPSIA Galilei il progetto è ancora sperimentale, ma abbiamo già avuto buone soddisfazioni. Le famiglie, gli studenti ci ringraziano per questa opportunità, anche perché insieme alle imprese programmiamo il futuro dei nostri studenti”

Un'esperienza a 360 gradi

L'apprendistato duale consente concretamente di alternare ore scolastiche di lezione in aula a quelle nei luoghi di lavoro, aggiungere ore di lavoro presso l'azienda ospitante, anche in periodi diversi da quelli "scolastici", maturare conoscenze e competenze ed acquisire abilità direttamente nei contesti produttivi.

“Il progetto che stiamo sviluppando qui all’Istituto IPSIA Galilei è conseguente a delle iniziative che Confartigianato aveva già attivato a seguito della Riforma del 2015 – racconta Oscar Bernardi, Presidente Confartigianato Imprese Marca Trevigiana - Assumere studenti riuscendo ad accompagnarli fino al diploma è stata una conquista che abbiamo ottenuto dal legislatore, cosa che ad esempio in Germania sta già accadendo da qualche anno. Siamo contenti di essere partiti qui a Castelfranco, un territorio dove ci sono molte imprese artigiane che hanno voglia e passione nell’investire sui ragazzi.”

“È la prima volta che applichiamo questa modalità di connessione tra scuola e lavoro. Essere pionieri non è stato facile, ma siamo davvero contenti che l’esperienza sia stata positiva per gli studenti e le imprese ospitanti. Un’esperienza da ripetere in tutti i campi e i settori di attività delle imprese – ha dichiarato Maurizio Cattapan, Presidente Confartigianato Imprese Castelfranco V.to - Essere associazione oggi significa interpretare un ruolo ancora più vicino alle esigenze delle aziende associate, cercando di trasferirle anche al mondo scolastico per lavorare insieme, trovare risposte e opportunità di sbocco per quelle che sono le professionalità che si creano all’interno degli istituti professionali. Cogliamo una necessità da parte del mondo dei giovani che è quella di capire cosa gli possa offrire il futuro, quali lavori e quali mestieri. Questo è un modo concreto che aiuta a comprendere che cosa significhi essere o fare l’artigiano”.

Il pensiero degli studenti

Grande apprezzamento generale anche da parte dei giovani studenti verso quest’esperienza innovativa:

“La scuola ti prepara per il mondo del lavoro, ma non ti insegna a lavorare. Stiamo imparando molto. Entrare nei contesti produttivi ci ha permesso di comprendere il valore della responsabilità. Inoltre, approcciare il lavoro prima di altri colleghi, fa curriculum e sono esperienze che aiutano anche a capire che tipo di lavoro potrebbe piacerci.”

L’Istituto Scolastico sta valutando il coinvolgimento anche dell’indirizzo “Manutenzione ed Assistenza Tecnica” alternando annualmente le classi coinvolte, offrendo così la possibilità di coinvolgere più studenti alla partecipazione dell’iniziativa.

IMG_8004
Foto 1 di 4
WhatsApp Image 2022-05-27 at 07.56.53
Foto 2 di 4
WhatsApp Image 2022-05-27 at 07.56.53 (2)
Foto 3 di 4
IMG_8007
Foto 4 di 4

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter