Attualità
Cardioacasa

Treviso, diagnosi cardiologica a domicilio: innovativo progetto di telemedicina

Standard certificati, per l'esecuzione di elettrocardiogrammi e di Holter cardiaci e pressori direttamente a casa del paziente

Treviso, diagnosi cardiologica a domicilio: innovativo progetto di telemedicina
Attualità Treviso, 23 Settembre 2021 ore 11:55

Parte da Treviso un progetto molto innovativo di telemedicina, con standard certificati, per l'esecuzione di elettrocardiogrammi e di Holter cardiaci e pressori direttamente a casa del paziente.

Treviso, diagnosi cardiologica a domicilio

Si chiama CardioaCasa un nuovo progetto di telecardiologia a domicilio, con standard qualitativi garantiti e certificati da un'azienda che opera da 25 anni in ambito di telemedicina cardiologica, servizio attivato in questi giorni nell'area di Treviso e provincia.

LEGGI ANCHE:

Distretto Treviso Ulss2, scaricabili online anche i referti di radiologia

L'anima del progetto è Fulvio Ricci, trevigiano, una lunga esperienza manageriale in una grande impresa nazionale, che ha deciso di investire nell'ambito della prevenzione cardiologica e del welfare sanitario.

"Il Covid ha acuito alcune criticità del sistema sanitario, che in parte esistevano prima della pandemia, vedi le liste d'attesa per la diagnostica e il rischio di sovraffollamento delle strutture. Noi abbiamo ascoltato un bisogno del territorio e creato un modello organizzativo in grado di rispondere efficacemente alla richiesta di un servizio fondamentale, in area cardiologica, che grazie alla telemedicina e all'evoluzione tecnologica, può oggi fornire risposte immediate e certificate, direttamente a casa del paziente".

Come funziona nello specifico il servizio di CardioaCasa?

La persona interessata prenota il proprio esame cardiologico a domicilio, elettrocardiogramma (ECG) o Holter, dalla piattaforma elettronica www.cardioacasa.it, oppure scrivendo un'email a info@cardioacasa.it, telefonando o inviando un messaggio whatsapp al 320.4123975. Nel giorno e orario prestabiliti, a casa del paziente si presenta uno staff infermieristico specializzato, con la strumentazione necessaria, che prepara il paziente, esegue l'esame diagnostico richiesto e trasmette in tempo reale i dati alla centrale operativa sanitaria, presidiata h24 da medici cardiologi, 365 giorni all'anno. Infine, viene consegnato al paziente il referto, che è valido ai fini medico-legali per gli usi richiesti e consentiti dalla legge.

"La nostra forza - spiega Ricci - deriva dal partner operativo che abbiamo scelto: Cardio On Line Europe (www.cardioonlineeurope.com), azienda attiva sul territorio italiano ed estero da 25 anni, specializzata nella telecardiologia, che ogni giorno eroga una media di 700-800 prestazioni, con punte anche di 1.300-1.500 refertazioni diagnostiche. Questo è possibile grazie ad una struttura operativa 24 ore al giorno, tutti i giorni dell'anno, fisicamente presidiata da cardiologi e tecnici, che dialogano con l'esterno attraverso una piattaforma digitale certificata dal Ministero della Salute per i servizi di telemedicina, refertando in conformità al Regolamento europeo 910/2014 in materia di firma elettronica qualificata. I referti emessi sono validi ai fini medico-legali per gli usi richiesti e consentiti dalla legge.

Ad esempio, l'elettrocardiogramma è un esame di cui necessita chi ha già patologie cardiovascolari e bisogno di controlli periodici, ma anche chi semplicemente deve presentare un certificato medico sportivo non agonistico per frequentare la palestra, oppure chiunque abbia a cuore la gestione della propria salute. Pensiamo davvero che la telemedicina sia un modello operativo che sarà sempre più utilizzato dalla popolazione, che oggi ne comprende appieno vantaggi e potenzialità".

La comodità di non doversi muovere da casa

La comodità di non doversi spostare da casa, per antonomasia il luogo più sicuro per chiunque, consente infatti al paziente di risparmiare tempo, evitare attese, e ricevere al contempo un servizio professionale, efficiente, certificato e tempestivo. Con la telemedicina sono i dati a viaggiare, non più il paziente.

Gli elettrocardiogrammi di CardioaCasa sono refertati in tempo reale; gli Holter cardiaci entro 24-48 ore dalla ricezione dell'esame in piattaforma; gli Holter pressori entro 45 minuti dalla ricezione. In caso di anomalie o allerta per qualunque referto risultato patologico o tendenzialmente tale, il paziente viene contattato dai cardiologi della centrale operativa.