Attualità
Incontro in prefettura

Treviso, manifestazioni "No Green Pass" vietate in centro: "Solo statiche nel parcheggio nello stadio del rugby"

La nota del vicesindaco Andrea Checchi, dopo l'incontro di ieri in Prefettura. Decisione in vigore già da domenica prossima.

Treviso, manifestazioni "No Green Pass" vietate in centro: "Solo statiche nel parcheggio nello stadio del rugby"
Attualità Treviso, 24 Novembre 2021 ore 08:13

Manifestazioni "No Green Pass" solo in forma statica nel parcheggio dello stadio di Rugby situato nel quartiere di Monigo. Interdetto il centro storico a Treviso.

Treviso, manifestazioni "No Green Pass" vietate in centro

La nota del Comune di Treviso, per bocca del vicesindaco Andrea Checchi, parla chiaro dopo l'incontro di ieri, martedì 23 novembre 2021, in Prefettura.

"Con riferimento alla riunione del Comitato Ordine e Sicurezza Pubblica tenutasi questa mattina (ieri per chi legge, ndr.) in Prefettura, l’Amministrazione comunale di Treviso ha indicato che ogni manifestazione di cui all’art. 18 TULPS, si debba svolgere in forma esclusivamente statica nel parcheggio dello stadio di Rugby situato nel quartiere di Monigo e non nel centro cittadino.

LEGGI ANCHE: Padova, torna l'obbligo di mascherine anche all'aperto in centro storico: "Contagi quintuplicati"

Nel caso in cui le manifestazioni si dovessero tenere in concomitanza con partite o altri eventi sportivi, saranno individuati con congruo anticipo luoghi alternativi. Si ritiene infatti necessario tenere conto del periodo natalizio durante il quale si terranno numerose iniziative diffuse in tutto il centro storico della Città che non consigliano lo svolgersi di tali manifestazioni dentro Mura. Pertanto, la manifestazione da tenersi domenica 28 novembre potrà essere svolta solo nel sito sopraindicato".