Attualità
Sanità

Valdobbiadene, da agosto verrà potenziata l'attività ambulatoriale

Accordo siglato tra Ulss 2 e IPAB “Istituti S. Gregorio”.

Valdobbiadene, da agosto verrà potenziata l'attività ambulatoriale
Attualità Conegliano e Valdobbiadene, 21 Luglio 2022 ore 07:39

Siglato l’Accordo tra Ulss 2 e IPAB “Istituti S. Gregorio” per potenziare l’attività ambulatoriale presso la sede di Valdobbiadene.

Valdobbiadene, da agosto verrà potenziata l'attività ambulatoriale

Siglato l’Accordo tra Ulss 2 e IPAB “Istituti S. Gregorio” per potenziare l’attività ambulatoriale presso la sede di Valdobbiadene. Si tratta di un accordo importante mediante il quale l’IPAB si impegna a portare a Valdobbiadene, dalla prima decade di agosto, validi specialisti delle branche più critiche per tempi di attesa: Cardiologia, Allergologia, Endocrinologia, Neurologia, Ginecologia ed Ostetricia, Ortopedia.

L’attività sarà svolta all’interno della Cittadella della Salute negli spazi appositamente riservati alla attività ambulatoriale dell’IPAB, contigui all’attuale Radiologia. L’accordo prevede inoltre che l’IPAB si prenda in carico l’attività di Radiologia, garantendo l’attività finora svolta: Radiologia tradizionale ed ecografie.

“La presa in carico della Radiologia di Valdobbiadene da parte dell’IPAB è diventata una valida opportunità, tenuto conto della difficoltà di reperire radiologi dipendenti nonostante i numerosi concorsi banditi dall’Ulss”, sottolinea il direttore generale, Francesco Benazzi. L’IPAB ha, infatti, maggiori possibilità di avvalersi di liberi professionisti (es. pensionati) che l’Azienda sanitaria può avere. L’accordo permetterà un potenziamento dell’attività di Valdobbiadene perché le nuove specialità andranno ad aggiungersi alle specialità già presenti”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter