IL contributo

Vedelago, scuola secondaria 1° grado: 800mila euro dalla Regione per il miglioramento sismico

Il contributo regionale va ad aggiungersi a quello statale di 190mila euro già ottenuto per finanziare la redazione del progetto definitivo-esecutivo

Vedelago, scuola secondaria 1° grado: 800mila euro dalla Regione  per il miglioramento sismico
Attualità Castelfranco, 25 Giugno 2021 ore 10:18

Importante contributo regionale ottenuto in questi giorni dal Comune di Vedelago per la realizzazione del primo stralcio funzionale per il miglioramento sismico scuola secondaria 1° grado.

Vedelago, scuola secondaria 1° grado

E’ di 800mila euro il contributo regionale ottenuto in questi giorni dal Comune di Vedelago per la realizzazione del primo stralcio funzionale per il miglioramento sismico scuola secondaria 1° grado.

Si tratta di una inattesa notizia in quanto in prima battuta - lo scorso anno - il progetto non era rientrato in graduatoria. La recente comunicazione di AVEPA, invece, ha informato dello stanziamento di risorse aggiuntive che hanno così permesso la copertura parziale dell’intervento che, da progetto di fattibilità - prevede una spesa di 1.350.000 euro.

Si aggiunge al contributo statale

Il contributo regionale va ad aggiungersi a quello statale di 190mila euro già ottenuto per finanziare la redazione del progetto definitivo-esecutivo già affidata allo Studio H&A associati s.r.l. di Venezia.

Una volta pronto il progetto, esso dovrà essere validato e poi approvato dalla giunta. Si andrà poi in gara d’appalto con procedura negoziata per individuare la direzione dei Lavori così da poter iniziare il cantiere per la fine del prossimo anno scolastico.

Il commento del sindaco Andretta

Interviene il sindaco, Cristina Andretta:

“La scuola secondaria di primo grado risale ai primi anni ‘70 ed ha manifestato negli ultimi anni criticità rispetto alle quali sono stati già fatti interventi per garantirne la sicurezza. Ma da qui si è partiti per sviluppare un progetto di adeguamento statico corposo per un importo di 3milioni 200mila euro che sarà suddiviso in più stralci. Questo primo intervento consiste nel rinforzare gli elementi strutturali di una parte dell’edificio in modo tale da migliorarne la risposta ad una eventuale sollecitazione sismica.

In questo modo prende il via il processo per la messa in sicurezza del plesso scolastico più frequentato di Vedelago che, solo quest’anno, ha ospitato 21 classi (7 sezioni) per un totale di 458 alunni”.