Memoria

25 aprile a San Zenone degli Ezzelini, il video testimonianza della 95enne Agnese diventa “virale”

Testimone diretta della storia, Agnese Andreatta, residente in frazione Ca' Rainati, ha raccontato sulla pagina facebook del Comune quei drammatici momenti.

Castelfranco, 28 Aprile 2020 ore 10:39

Spopola su facebook il video testimonianza diffuso dal Comune di San Zenone degli Ezzelini di Agnese Andreatta, la 95enne sanzenonese che ha vissuto il 25 aprile 1945.

La testimonianza di chi c’era

Agnese Andreatta c’era. Quel 25 aprile del 1945 l’ha vissuto davvero e proprio qui a San Zenone. Aveva vent’anni. E oggi ce lo racconta con la lucida energia di chi, a distanza di 75 anni, sa che quegli avvenimenti hanno cambiato la nostra storia. Ascoltare la sua testimonianza non solo vale la pena, ma è un dovere. E’ il messaggio apparso sabato scorso, 25 aprile 2020, sulla pagina facebook ufficiale del Comune di San Zenone degli Ezzelini, con tanto di video della signora 95enne, ancora lucidissima, che racconta il “suo” 25 aprile.

Boom di visualizzazioni

E il ricordo di nonna Agnese è piaciuto a molti visto che, da sabato scorso, il suo video di memoria e testimonianza ha già raggiunto quasi 13mila persone e ottenuto decine di condivisioni ed oltre 8000 visualizzazioni.

“A rendere il video così interessante, curioso ed emozionante, la testimonianza di Agnese Andreatta che quel 25 aprile del 1945 l’ha vissuto in prima persona a San Zenone. Aveva vent’anni e nel video racconta quegli avvenimenti con la lucida energia di chi, a distanza di 75 anni, sa che quegli avvenimenti hanno cambiato la nostra storia”, scrive il Comune.

L’idea nata dall’incontro del sindaco Marin

Un’idea – quella del video – nata proprio sabato 25 aprile quando il sindaco, Fabio Marin, raggiunta la frazione di Ca’ Rainati per la cerimonia del 25 aprile, ha incontrato Agnese Andreatta che vive in centro, e le ha chiesto di lasciare una sua testimonianza, realizzata con l’aiuto dei figli.

“Ascoltare la sua testimonianza non solo vale la pena, ma è un dovere”, si legge nel commento dell’amministrazione.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Treviso e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Treviso (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità