A Cassola precipita ultraleggero, un morto (aggiornamento)

Stava volando in direzione sud, probabilmente era appena decollato dall'aviosuperficie

A Cassola precipita ultraleggero, un morto (aggiornamento)
31 Marzo 2019 ore 17:25

A Cassola precipita ultraleggero, un morto. E’ accaduto intorno alle 15,30 di oggi, nei pressi di Cassola. Un ultraleggero è precipitato nei pressi del cimitero di Cassola.

Si è schiantato in una zona boschiva

Si è schiantato in una zona boschiva non lontano dall’aviosuperficie di Cassola dove c’è anche una scuola di volo. Il velivolo andava in direzione sud rispetto all’aviosuperficie, quindi probabilmente l’incidente potrebbe essere avvenuto immediatamente dopo la fase di decollo dalla stessa. E’ morta sul colpo la persona che era a bordo. Sul posto il Suem 118 e i carabinieri. Sono in corso gli accertamenti per capire le generalità della vittima e le cause dell’incidente.

Aggiornamento ore 17,30

Alle 15.25, i vigili del fuoco sono intervenuti in zona boschiva nei pressi di via Loria a Cassola per la caduta di un ultraleggero in mezzo agli alberi: deceduto il pilota. I pompieri accorsi da Bassano hanno  spento le fiamme del velivolo, che al contatto con il terreno si è spezzato in più parti incendiandosi. Niente da fare per il pilota deceduto sul colpo come accertato dal medico del suem 118. Il velivolo era decollato dalla vicina avio superficie di Cassola distanza un paio di chilometri. Sul posto  la Polizia di Stato.  Non ancora note le generalità dell’uomo. Le operazioni di soccorso sono ancora in atto.

La vittima

La vittima è Gaudenzio Cherubin, 62enne originario di Gallio ma residente a Bassano del Grappa. Il pilota era alla guida di un velivolo non di sua proprietà, ma di un collega che gli aveva chiesto di farlo volare. Cherubin era il gestore dell’aviosuperficie di Cassola, il “Club di Volo Ferraro Pastega”, luogo da cui era decollato.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità