Natale 2020

Acceso l’albero di luce dell’Ospedale Ca’ Foncello: dedicato a medici, infermieri e operatori sanitari

Ieri pomeriggio la cerimonia di accensione alla presenza, tra gli altri, del sindaco Mario Conte.

Acceso l’albero di luce dell’Ospedale Ca’ Foncello: dedicato a medici, infermieri e operatori sanitari
Cronaca Treviso, 10 Dicembre 2020 ore 09:51

Acceso nel pomeriggio di mercoledì 9 dicembre 2020 l’albero di luce dell’Ospedale Ca’ Foncello: dedicato a medici, infermieri e operatori sanitari.

Acceso l’albero di luce dell’Ospedale Ca’ Foncello

Ieri pomeriggio si è tenuta la cerimonia di accensione dell’albero di luce posizionato davanti all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso quale segno di riconoscimento della comunità trevigiana nei confronti del personale sanitario e come gesto di attenzione ai ricoverati all’interno della struttura.

Hanno partecipato il sindaco di Treviso Mario Conte, il direttore generale di Ulss n.2 Marca Trevigiana Francesco Benazzi, l’assessore ai Beni Culturali Lavinia Colonna Preti e Andrea Barzan di Banca Mediolanum, istituto di credito che ha reso possibile l’allestimento dell’albero di Natale.

«Con questo gesto abbiamo voluto ringraziare tutti coloro che, da mesi e ancora oggi sono in prima linea per curare e assistere i malati, con rischi notevoli ma sempre con grande passione e professionalità», sottolinea il sindaco di Treviso Mario Conte. «Questo albero vuole testimoniare, con la sua luce, che la comunità trevigiana è al fianco dei medici, degli infermieri, degli operatori sanitari e dei volontari ma anche vicino a coloro che dovranno, purtroppo, trascorrere le feste in ospedale».

Panettoni a tutto il personale

Inoltre, verranno donati panettoni della ditta Fraccaro a tutto il personale dei centri Covid della Marca.

«Ringrazio infintamente per questo dono che vuole essere un albero di speranza per tutti gli operatori che, quotidianamente, curano persone che soffrono ed evitano che qualcuno non ce la faccia», le parole del direttore di Ulss n.2 Marca Trevigiana Francesco Benazzi. «Ringrazio inoltre per i dolci omaggi destinati agli operatori dei centri Covid che lavorano ininterrottamente, anche al freddo, per garantire un servizio efficiente».

 

3 foto Sfoglia la gallery

LEGGI ANCHE

Incendio Asolo, va a fuoco fienile adiacente alla stalla: fiamme domate dai pompieri

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità