Silea

Aggredisce con un pugno una guardia giurata del centro commerciale Emisfero

Il responsabile è un padre di famiglia, che si aggirava nell’Oviesse con fare sospetto

Aggredisce con un pugno una guardia giurata del centro commerciale Emisfero
Pubblicato:

Un padre di famiglia è stato denunciato per lesioni personali dopo aver aggredito una guardia giurata del centro commerciale Emisfero di Silea lo scorso 29 marzo 2024.

Aggredisce una guardia giurata del centro commerciale Emisfero

Una colluttazione improvvisa quella nata all’Oviesse del centro commerciale Emisfero di Silea.

Il fatto è avvenuto venerdì 29 marzo 2024, quando una guardia giurata, di 55 anni, aveva notato una famiglia che si aggirava con fare sospetto tra gli scaffali del negozio.

Il capofamiglia, tuttavia, capendo di essere osservato, ha inizialmente inveito contro il vigilante. Poi, gli ha sferrato un pugno in faccia facendolo cadere per terra.

Ancora sanguinante in volto, la guardia non si è però persa d’animo. Al contrario, ha iniziato ad inseguire il malfattore cercando, nel mentre, di tamponare il labbro spaccato.

Nonostante l’aggressore avesse in braccio la figlia più piccola, con la mano libera ha sferrato un altro paio di schiaffi al 55enne.

A avvertire i Carabinieri, due commesse

In soccorso del vigilante è intervenuto anche il collega, che si trovava all'interno del centro commerciale.

Qualche istante dopo sono arrivate due pattuglie dei Carabinieri, allertate dalle commesse, insieme ad una ambulanza del Suem 118.

Il ferito è stato medicato sul posto e poi trasportato in ambulanza al pronto soccorso di Treviso per le cure e gli accertamenti del caso.

L'aggressore, invece, è stato identificato dai militari dell'Arma. Adesso verrà denunciato per lesioni personali.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali