Iniziativa

Al via “Tifa con il cuore” di Treviso Siamo Noi 0-18

Il contest dedicato ai più giovani nella pagina facebook “Treviso Siamo Noi”

Al via “Tifa con il cuore” di Treviso Siamo Noi 0-18
Treviso, 21 Maggio 2020 ore 15:37

Iniziativa rivolta a tutti i bambini e ragazzi fino ai 18 anni di età, maschietti e femminucce.

Nuova iniziativa

“Ripartiamo dal cuore dei nostri ragazzi per guardare al futuro con il loro ottimismo e la voglia di giocare al pallone, lo sport più bello del mondo del resto come tutti gli sport per i loro appassionati”.

Così Luca Pinzi, con Zetagroup tra i dieci consorziati fondatori del Consorzio d’imprese “Treviso Siamo Noi”, saluta la nuova iniziativa “Tifa con il cuore di Treviso Siamo Noi 0-18”.

Il bando

Iniziativa rivolta a tutti i bambini e ragazzi fino ai 18 anni di età, maschietti e femminucce. Il bando è chiaro e recita: puoi esprimere il tuo desiderio di calcio, il piacere di giocare con i tuoi amici, la lealtà e la bellezza delle regole del tuo sport preferito  nelle 3 categorie:

  1. scrittura: scrivi uno slogan o un breve pensiero;
  2. disegno: dai spazio alla tua sensibilità e fantasia con un disegno;
  3. videomaking: dai spazio alla tua creatività con un video.

Le opere possono essere inviate entro il 31 maggio 2020. Il  materiale prodotto va inviato a social@zetagroup.tv  con indicati: nome e cognome, età, numero di telefono di un genitore, la categoria del contest, il titolo dell’opera.

Classifica in base ai like

Opera che sarà postata nella pagina di facebook di “Treviso Siamo Noi” dal 1 al 7 giugno 2020 e verrà creata la classifica in base ai like nei post con totale discrezione degli organizzatori di stilare la classifica nel caso in base anche ad altre oggettive motivazioni.

“Tifa con il cuore. Il Cuore Grande di Treviso Siamo Noi! Sarà bellissimo vedere i nostri ragazzi come sapranno esprimere il loro amore per lo sport, per il gioco, la lealtà e il rispetto delle regole” conclude Luca Pinzi.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei