Treviso

Allagamenti zona Ghirada-Rio Fuin, iniziati i lavori per eliminarli: “No blocco del traffico”

Progetto che comprende l’escavazione di tratti del rio Fuin per aumentarne la sezione e la portata. Il sindaco: "Interrotta mezza carreggiata alla volta".

Allagamenti zona Ghirada-Rio Fuin, iniziati i lavori per eliminarli: “No blocco del traffico”
Treviso, 18 Maggio 2020 ore 15:33

Partiti i lavori in zona Ghirada – Rio Fuin.

Intervento molto atteso

Sono iniziati i lavori in zona Ghirada – Rio Fuin per un intervento, molto importante per i quartieri di Sant’Angelo, San Zeno e San Lazzaro, che dovrebbe finalmente  risolvere i problemi di allagamento dell’area in concomitanza di eventi meteorici intensi. Un progetto comprende l’escavazione di tratti del rio Fuin per aumentarne la sezione e la portata tramite l’innesto di nuove condotte sotto la strada Terraglio e via Zermanese oltre ad interventi di ri-sagomatura dei tratti dove il corso d’acqua scorre su canaletta al fine di rendere più efficiente tutto il sistema di scarico delle acque meteoriche della zona Ghirada e San Lazzaro.

Allagamenti zona Ghirada-Rio Fuin, iniziati i lavori per eliminarli: "No blocco del traffico"

Conte: “Non ci sarà blocco del traffico”

Non ci saranno interruzioni del traffico. Per il tratto di passaggio delle condotte sul Terraglio verrà interrotta mezza carreggiata alla volta, così il flusso di traffico potrà sempre avvenire in entrambe le direzioni – ha commentato il primo cittadino – Ringrazio l’assessore Sandro Zampese, il Presidente della Commissione Lavori Pubblici Giancarlo da Tos, i progettisti e gli Uffici comunali per il grande lavoro”.

Fase 2: si riparte

Con l’inizio della “fase 2” sono ripartiti diversi lavori in Città. Lo scorso lunedì 4 maggio si è ripartiti con l’intervento di realizzazione della nuova palestra nell’ambito della riqualificazione del polo sportivo “Acquette” e del nuovo parco giochi e fitness “Eolo”. Sempre nella giornata del 4 maggio è ripresa la riqualificazione delle aree esterne e fitness della piscina di Selvana oltre che il completamento della ristrutturazione del Museo Bailo, il recupero della facciata principale dello stadio “Tenni” e la realizzazione della pista ciclabile Fiera-Selvana. Cantieri riaperti anche in Borgo Mestre per la manutenzione delle coperture e rifacimento cappotti e adeguamento energetico degli edifici ER. Infine lo scorso 27 aprile è partita la posa della nuova recinzione del Tiro a Segno in via Fonderia. I lavori di ampliamento della scuola secondaria di primo grado “Felissent” (quartiere Sant’Antonino) sono iniziati l’11 maggio mentre la ristrutturazione degli alloggi ERP di via Vanzo è partita proprio oggi, lunedì.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità