Cronaca
Era un "esperto"

Approfitta di un momento di agitazione e sfila 500 euro a un automobilista con la truffa dello specchietto

I Carabinieri però sono riusciti a rintracciarlo...

Approfitta di un momento di agitazione e sfila 500 euro a un automobilista con la truffa dello specchietto
Cronaca Treviso, 29 Marzo 2022 ore 16:13

I Carabinieri della Stazione di Vedelago (TV) hanno individuato il presunto autore di una cosiddetta “truffa dello specchietto” in danno di un 63enne dimorante nella Castellana.

Approfitta di un momento di agitazione e sfila 500 euro a un automobilista con la truffa dello specchietto

L’uomo, un 25enne di origini salernitane, nella mattinata dello scorso 21 febbraio avrebbe avvicinato l’automobilista in via Stazione di Vedelago, lamentando falsamente di aver subito la rottura dello specchietto retrovisore del suo veicolo a seguito della collisione con l’auto, una Toyota, condotta dalla vittima, dalla quale si faceva consegnare 500 Euro quale veloce “risarcimento” del danno asseritamente patito.

I riscontri raccolti nei confronti dell’indagato, che si trovava alla guida di una Fiat Panda, hanno consentito ai militari dell’Arma di procedere nei confronti del medesimo, la cui posizione è ora al vaglio dell’Autorità Giudiziaria per il reato di truffa.

In merito a raggiri come quello descritto, dove spesso malfattori aggressivi o falsamente accomodanti, “specializzati” in questo tipo di raggiri, approfittano del momento di momentanea agitazione patito dall’automobilista coinvolto, il consiglio dell'Arma è di mantenere la calma ed avvisare immediatamente sui numeri di emergenza le Forze dell’Ordine, senza cedere di fronte a sbrigative richieste di denaro che nascondono vere e proprie truffe.

Seguici sui nostri canali