Cronaca
Casale sul Sile

Arrestati due insospettabili 18enni: nell'auto coltelli, soldi e droga pronta da spacciare

I due sono stati fermati ieri a bordo di una Citroen C3 in via Nuova Trevigiana Lughignano di Casale sul Sile per un normale controllo.

Arrestati due insospettabili 18enni: nell'auto coltelli, soldi e droga pronta da spacciare
Cronaca Treviso, 11 Gennaio 2022 ore 14:02

Arrestati per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due 18enni incensurati del trevigiano.

Arrestati due insospettabili 18enni

Nella nottata appena trascorsa, a Casale sul Sile, i Carabinieri della locale Stazione, in collaborazione con quelli del Radiomobile della Compagnia di Treviso, hanno tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due 18enni incensurati del trevigiano.

I due giovani sono stati fermati intorno alle 22.00 di ieri a bordo di una Citroen C3 in via Nuova Trevigiana Lughignano di Casale sul Sile per un normale controllo. Uno dei due veniva trovato in possesso di complessivi gr.10 di hashish e un coltello a serramanico lungo cm 20 (lama di cm 9) occultati sulla persona ed al momento del controllo tentava di sottrarsi spintonando uno degli operanti che doveva così ricorrere alla sua immobilizzazione forzata (il giovane è stato quindi deferito all’Autorità Giudiziaria anche per porto abusivo di armi e resistenza a Pubblico Ufficiale).

Una prima ispezione del veicolo consentiva poi di rinvenire 1.500 Euro in contanti, somma ritenuta provento di illecita attività e ulteriori 20 grammi circa di hashish occultati all’interno del cruscotto del veicolo. Dalle successive perquisizioni presso le abitazioni dei due fermati venivano poi rinvenuti e sequestrati: a casa del primo giovane citato più di un kg di hashish, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento della droga, mentre a casa del secondo circa un etto di marijuana.

Al termine delle formalità di rito gli arrestati sono stati posti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.