Menu
Cerca
VALDOBBIADENE

Arrestato mentre fa "scorta" di alcolici al supermercato nascondendoli nei vestiti

Una vera e propria riserva di bottiglie è stata trovata dai Carabinieri nella vettura di un 32enne, che agiva con un metodo ben preciso

Arrestato mentre fa "scorta" di alcolici al supermercato nascondendoli nei vestiti
Cronaca Conegliano e Valdobbiadene, 21 Maggio 2021 ore 15:56

i Carabinieri della Stazione di Valdobbiadene hanno arrestato un cittadino rumeno classe 1989, B.S., dimorante nel veneziano, per i reati di furto aggravato e ricettazione.

Furti metodici

Le indagini sono state avviate a seguito della denuncia, da parte del titolare del supermercato CONAD di Valdobbiadene di ammanchi di bottiglie di alcolici che si erano verificati sin dal marzo scorso.

L’esame delle immagini del sistema di sorveglianza della struttura ha permesso di individuare il soggetto che veniva ripreso mentre rimuoveva i dispositivi antitaccheggio delle bottiglie e li occultava addosso alla sua persona, eludendo il sistema di sicurezza quando usciva dal supermercato senza fermarsi alla cassa.

Pedinamenti

Al fine di poter risalire alle generalità del malfattore, che commetteva i furti con una certa periodicità, i Carabinieri hanno iniziato un’attività di monitoraggio conclusasi con il blitz di ieri, quando i militari dell’Arma hanno visto il soggetto entrare nel supermercato.

All’uscita, fermato e sottoposto a controllo, l’indagato è stato trovato in possesso di 7 bottiglie di superalcolici occultate all’interno dei vestiti. Successivamente è stata perquisita l’autovettura in uso allo straniero, ed all’interno del bagagliaio sono state rinvenute ulteriori 48 bottiglie di varie tipologie di alcolici, tutte oggetto di precedenti furti.

Al termine degli accertamenti, il soggetto, veniva dichiarato in stato di arresto e successivamente, non sussistendo ulteriori esigenze cautelari, su disposizione dell’A.G. è stato rimesso in libertà, mentre la refurtiva è stata posta sotto sequestro.