Tutti gli interventi

Asfaltatura in via Risorgimento, occhio alle modifiche alla viabilità

La prossima settimana i cantieri interesseranno una delle vie più trafficate del centro, via Risorgimento, nel tratto che collega la rotatoria di Piazza IV Novembre con quella all’intersezione con via Galilei.

Asfaltatura in via Risorgimento, occhio alle modifiche alla viabilità
Montebelluna, 14 Novembre 2020 ore 12:21

Nell’ambito dei lavori iniziati lo scorso 26 ottobre in città relativi ad alcuni interventi di manutenzione stradale e di riasfaltatura, la prossima settimana i cantieri interesseranno una delle vie più trafficate del centro.

Asfaltatura, occhio alla viabilità

Tre sono le fasi previste per questa operazione: la prima, svoltasi la settimana scorsa, con l’esecuzione del bypass della linea di irrigazione in via Risorgimento, da Piazza IV Novembre fino all’ingresso della stazione autocorriere. La seconda e la terza, in programma, appunto, dal 16 al 20 novembre, prevede la riasfaltatura di via Risorgimento rispettivamente dalla rotatoria di via Galilei al parcheggio della stazione autocorriere e dal parcheggio della stazione a piazza IV Novembre.

>> da lunedì 16.11.2020 a martedì 17.11.2020 è sospeso il transito veicolare in Via Risorgimento, dalla rotatoria di Piazza IV Novembre (esclusa) alla rotatoria di Via Galilei (compresa).

Durante questa prima fase di lavoro, i veicoli provenienti da sud di Via Risorgimento saranno deviati sulla Via Feratine-Via Bergamo-Via Roma-Corso Mazzini per tornare sulla Piazza IV Novembre.

  • I veicoli provenienti da ovest, alla rotatoria tra Via Sansovino-Via Roma-Via Galilei-Via Bergamo saranno deviati su Via Roma (direzione Biadene – Conegliano).
  • I veicoli provenienti da Piazza IV Novembre saranno deviati su Corso Mazzini – anello attorno al Centro storico – Viale Bertolini – Via Sansovino – Via Bergamo.

Avranno libero accesso i frontisti e gli autobus nel tratto di Via Risorgimento compreso dalla rotatoria con Piazza IV Novembre all’accesso della stazione delle Autocorriere, unicamente da nord (ingresso da Piazza IV Novembre).

>> da giovedì 19.11.2020 a venerdì 20.11.2020 è sospeso il transito veicolare in Via Risorgimento, dalla rotatoria di Piazza IV Novembre (esclusa) alla rotatoria di Via Galilei (esclusa).

Durante questa seconda fase di lavoro, i veicoli provenienti da sud di Via Risorgimento saranno deviati sulla Via Galilei-Via Roma-Corso Mazzini per tornare sulla Piazza IV Novembre.

  • I veicoli provenienti da ovest, alla rotatoria tra Via Sansovino-Via Roma-Via Galilei-Via Bergamo saranno deviati su Via Roma (direzione Biadene – Conegliano) – Corso Mazzini per tornare sulla Piazza IV Novembre.
  • I veicoli provenienti da Piazza IV Novembre saranno deviati su Corso Mazzini – anello attorno al Centro storico – Viale Bertolini – Via Sansovino – Via Bergamo.

Avranno libero accesso i frontisti e gli autobus nel tratto di Via Risorgimento compreso dalla rotatoria di Via Galilei all’accesso della stazione delle Autocorriere, unicamente da sud (ingresso dalla rotatoria tra Via Risorgimento e Via Galilei).

Si segnala inoltre che, la prossima settimana, è prevista anche l’asfaltatura di un tratto via San Raffaele per questo mercoledì 18.11.2020 sarà sospeso il transito veicolare nella stessa via, nel tratto terminale verso il Comune di Caerano di San Marco (circa 200 metri).

Il commento dell’assessore ai lavori pubblici, Michele Toaldo

“Dopo gli interventi della primavera e dell’estate scorsa, sono ora in corso una serie di cantieri in città per migliorare la sicurezza stradale e per i quali il Comune ha stanziato 250mila euro. Dopo quello su via Montello che si è concluso nei giorni scorsi, è ora in corso quello sulla parte ovest del centro cittadino, in via Risorgimento che avrà senz’altro un notevole impatto sulla viabilità. Chiediamo a cittadini ed automobilisti di portare pazienza e ci scusiamo per i disagi, necessari però per intervenire e restituire maggiore sicurezza alla viabilità cittadina. Conclusosi questo cantiere, si procederà con l’ultimo intervento su via Schiavonesca Priula che si concluderanno per la fine del mese”.

Il vicesindaco Elzo Severin

“Nonostante il periodo di emergenza sanitaria che sta complicando le attività in molti settori, i cantieri stradali a Montebelluna non si sono mai fermati. Già nei primi mesi dell’anno, approfittando del lockdown e delle strade meno trafficate, si è intervenuti in diversi punti della città, ed ora con questa seconda parte di interventi si va ulteriormente a migliorare la sicurezza viabilistica”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità