Esito temuto

Asilo nido Montebelluna: avvio posticipato dopo il caso positivo di una collaboratrice

Il Dipartimento di prevenzione dell’Ulss 2 ritiene opportuno sospendere le attività educativa fino al 18 monitorando la sintomalogia del personale.

Asilo nido Montebelluna: avvio posticipato dopo il caso positivo di una collaboratrice
Montebelluna, 12 Settembre 2020 ore 09:44

Positiva una persona del personale dell’asilo.

L’annuncio del Comune

E’ lo stesso Comune di Montebelluna a rendere noto che, come anticipato nei giorni scorsi, a causa della presenza di un caso positivo tra i personale dell’asilo nido comunale di Montebelluna, il Dipartimento di Prevenzione ha ritenuto opportuno posticipare l’avvio delle attività con i bambini di una settimana.

Attività sospesa fino al 18

Si ricorda che all’inizio della settimana in corso una collaboratrice – presentando i sintomi del Coronavirus – si è sottoposta al tampone risultando positiva. Correttamente ha comunicato la sua positività ed è scattata immediatamente la profilassi sanitaria per tutte le persone con cui era entrata in contatto, compreso il personale della struttura.
Fortunatamente tutti gli operatori sono risultati negativi.
Tuttavia il Dipartimento di prevenzione dell’Ulss 2 ritiene opportuno sospendere le attività educativa fino al 18 monitorando la sintomalogia del personale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità