CRIMINALITA'

Operaio aggredito e derubato a Castelfranco: fermati i presunti responsabili della rapina

Il fatto era avvenuto il 10 aprile in zona stazione. I Carabinieri li hanno identificati grazie a testimoni e telecamere.

Operaio aggredito e derubato a Castelfranco: fermati i presunti responsabili della rapina
Cronaca Castelfranco, 30 Aprile 2021 ore 09:02

I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Castelfranco Veneto hanno identificato i presunti autori di una rapina a danno di un passante avvenuta nella serata del 10 aprile scorso.

Tre contro uno

Si tratta di un ventenne di origini marocchine domiciliato nel padovano, già con precedenti, e due minorenni, un 14enne e un 17enne di nazionalità italiana, entrambi dimoranti a Castelfranco.

Verso le 21 hanno avvicinato un operaio 34 enne del posto che stava transitando a piedi in via Melchiorri, non distante dalla stazione ferroviaria; dopo una discussione per futili motivi, pare per una sigaretta negata, lo avevano spintonato, facendolo cadere a terra e, dopo averlo immobilizzato, gli avevano sottratto il portafoglio contenente 50 euro.

Grazie alle riprese dei sistemi di videosorveglianza presenti nella zona e a quanto riferito da alcuni testimoni dell’accaduto i militari dell’Arma sono riusciti a risalire all’identità degli aggressori deferiti in stato di libertà all’autorità giudiziaria per rapina aggravata in concorso.