Cronaca

Barriere architettoniche: il Comune di Montebelluna chiede ai cittadini come eliminarle

Il comune ha lanciato sul suo sito un sondaggio. Questo strumento di partecipazione diretta aiuterà l'amministrazione ad intervenire in modo più preciso.

Barriere architettoniche: il Comune di Montebelluna chiede ai cittadini come eliminarle
Cronaca Montebelluna, 30 Maggio 2019 ore 16:28

Da oggi così sul sito del Comune sono disponibili due questionari che l'Amministrazione utilizzerà per pianificare il nuovo Peba, il Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche di Montebelluna. Attraverso questo strumento di consultazione della popolazione, l’Amministrazione intende raccogliere le segnalazioni - sia puntuali che generiche - riguardo alle criticità principali presenti sul territorio.

Due i questionari disponibili: il primo raccoglie valutazioni generali dello stato attuale delle barriere architettoniche riguardo gli spazi ed edifici pubblici e/o aperti al pubblico nel Comune di Montebelluna; il secondo questionario raccoglie invece le segnalazioni puntuali della presenza di barriere architettoniche specifiche negli edifici pubblici, accessibilità, rampe, ascensori, servizi igienici e, negli spazi pubblici, aree pedonali, parchi pubblici, marciapiedi.

I questionari – disponibili per due settimane - sono anonimi ed hanno la sola funzione di sottoporre valutazioni e segnalazioni all'attenzione dell'amministrazione comunale e dei progettisti del PEBA incaricati di elaborare il Piano.

Si tratta di una progettazione costata circa 29mila euro di cui circa la età, 14.500 euro finanziati con contributo regionale.