Boato in via Verdi, esplode una caldaia

Attimi di panico nella Corte delle Rose, nella tarda mattinata di oggi l'esplosione di una caldaia ha fatto crollare il muro di una mansarda

Boato in via Verdi, esplode una caldaia
25 Febbraio 2019 ore 14:29

Nella mattinata di oggi, l’esplosione di una caldaia, al civico 25 di via Verdi, a pochi passi dal centro, ha provocato il crollo del muro di una mansarda. Forte il boato che ha scatenato il panico tra i residenti.

Boato in pieno centro, istanti di panico

Allarmati i cittadini di via Verdi, zona vicino alla stazione dei treni e il centro dove è avvenuto il misfatto. Nella mattinata, un forte boato ha scosso il ritmo tranquillo di Corte delle Rose. Il forte rumore è stato provocato dall’esplosione di una caldaia posizionata al quarto piano di uno dei condomini siti in via Verdi. L’inquilino della mansarda è l’amministratore delegato dell’azienda Unicol di Fontanella, Ruggero Ricci Mingani e, al momento dell’esplosione di trovava in casa insieme alla moglie Veronica Merlini e ai figli di 7 e 12 anni. Si sono svegliati di soprassalto e si sono trovati di fronte ad un grande varco sulla parete. Fortunatamente non hanno riportato lesioni ma solo un grande spavento.

Le dinamiche dell’esplosione

La forte esplosione ha provocato il crollo del muro esterno della mansarda del condominio. Al momento del fatto, proprio nell’attico, stavano dormendo delle persone che sono fortunatamente, rimaste illese. Le cause che hanno provocato l’esplosione sono ora al vaglio degli inquirenti che, devono accertare anche la conformità dell’impianto. Mingani riferisce di non aver avuto nessun presentimento di problematiche legate alla caldaia.

I soccorsi

Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco di Conegliano e Vittorio Veneto che, in poche ore, hanno messo in sicurezza la zona. Vista la mancanza di feriti, non è stato necessario l’intervento dei sanitari del Suem 118. I figli, di 7 e 12 anni, sono stati sottoposti, su decisione dei genitori, a controlli che non hanno registrato nessuna problematica tanto che i bambini sono andati a scuola. Illese anche le persone che in quegli istanti camminavano ai piedi del condominio di Corte delle Rose, nonostante la copiosa caduta di calcinacci provocata dal crollo del muro della mansarda.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità