Bomba d'acqua a Cornuda

Le strade si trasformano in fiumi, allagamenti anche a Castelfranco.

Bomba d'acqua a Cornuda
Cronaca Montebelluna, 28 Maggio 2019 ore 22:39

Bomba d'acqua a Cornuda. La furia degli elementi si è abbattuta oggi su Cornuda, una bomba d'acqua ha trasformato le strade in fiumi, allagamenti ovunque. Superlavoro per i vigili del fuoco di Montebelluna e di Treviso, e per la protezione civile che ha lavorato a stretto contatto con il sindaco Claudio Sartor. Con pompe idrauliche si è immediatamente cercato di far fuoriuscire l'acqua da cantine, attività commerciali e appartamenti. E' esondato il torrente Nasson a Nogarè. Problemi anche sulla linea ferroviaria, chiusa nel momento più acuto del nubifragio a causa dell'allagamento della sede ferroviaria.

Diversi allagamenti si sono registrati anche a Castelfranco Veneto.