Castelfranco Veneto

Camion con animali si ribalta sulla Statale: quattro bovini morti. Erano dell’azienda agricola di Gerolimetto

L'incidente poco dopo le 9.30 lungo la 245. Forse si è spezzato il timone del rimorchio. Il consigliere regionale: "Mattinata tragica per noi".

Camion con animali si ribalta sulla Statale: quattro bovini morti. Erano dell’azienda agricola di Gerolimetto
Castelfranco, 14 Settembre 2020 ore 14:27

di Alessandro Lanza

Un camion che trasportava bovini di razza pregiata da 800 kg ciascuno, in tutto 18, si è rovesciato.

L’incidente sulla Statale 245

Brutto incidente con pesanti ripercussioni sul traffico stamattina, lunedì 14 settembre 2020, a Castelfranco Veneto. Un camion che trasportava bovini di razza pregiata da 800 kg ciascuno, in tutto 18, si è rovesciato per cause ancora in fase di accertamento (si parla di una possibile rottura del timone del rimorchio) lungo la Statale 245 in direzione Padova. E’ successo poco dopo le 9.30. Gli animali erano destinati a un impianto di macellazione di Modena.

Camion con animali si ribalta sulla Statale: quattro bovini morti. Erano dell'azienda agricola di Gerolimetto

Tra abbattuti sul posto, uno soffocato

Alcuni degli animali sono fuggiti in strada e nei campi circostanti, altri – meno fortunati – sono invece rimasti incastrati tra le lamiere restando soffocati o gravemente infortunati. Uno è morto proprio per soffocamento, altri tre sono stati abbattuti sul posto a causa di gravi fratture riportate. Pesanti come detto le ripercussioni sul traffico, con lunghe code che si sono formate nel tratto interessato. Sul posto i Vigili del fuoco di Castelfranco, Polizia stradale e veterinari dell’Ulss2.

Camion con animali si ribalta sulla Statale: quattro bovini morti. Erano dell'azienda agricola di Gerolimetto

Erano dell’azienda agricola di famiglia di Gerolimetto

Sull’incidente si è espresso l’imprenditore agricolo castellano, nonché consigliere regionale uscente (e presidente della Commissione agricoltura), Nazzareno Gerolimetto. Gli animali erano infatti dell’azienda agricola di famiglia, a San Floriano, di cui si occupa direttamente il fratello Francesco.

“Una mattinata tragica per noi allevatori e per gli animali morti per soffocamento o infortunati. Mi duole il cuore per quanto successo, per i nostri animali che amorevolmente abbiamo cresciuto ed alimentato con i prodotti delle nostre campagne. Purtroppo in agricoltura basta un evento di pochi istanti per vanificare il lavoro di tanti mesi”.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità