Ulss2 Marca Trevigiana

Campagna di vaccinazione antinfluenzale nella Marca: si parte il 12 ottobre

Nell’Ulss 2 a disposizione 210 mila dosi, inizieranno i Medici di famiglia.

Campagna di vaccinazione antinfluenzale nella Marca: si parte il 12 ottobre
Treviso, 07 Ottobre 2020 ore 11:19

La campagna è stata calendarizzata, quest’anno, coinvolgendo le diverse categorie nei mesi di ottobre, novembre e dicembre.

Pronte 210mila dosi di vaccino

Prenderà il via il 12 ottobre, con circa 210 mila dosi di vaccino a disposizione, la Campagna per la vaccinazione contro l’influenza nell’Ulss 2. La campagna è stata calendarizzata, quest’anno, coinvolgendo le diverse categorie nei mesi di ottobre, novembre e dicembre, al fine di dare una risposta ottimale, nel rispetto delle normative legate al Covid-19.

“Nell’anno dell’emergenza legata alla pandemia – ricorda il direttore generale, Francesco Benazzi – la protezione vaccinale contro l’influenza della popolazione generale, e soprattutto delle persone fragili per età o perché affette da patologie è ancora più importante per la tutela della salute propria così come della collettività. Invito quindi tutti a vaccinarsi”.

“Tutti i 95 Comuni, anche in forma associata, hanno partecipato al lavoro di squadra con l’Ulss 2, mettendo a disposizione 65 strutture, personale di Protezione Civile e la sanificazione dei locali utilizzati, per garantire un’organizzazione ottimale della campagna e venire così incontro alle esigenze dei cittadini”, sottolinea Paola Roma, Presidenza della Conferenza dei Sindaci.

Ecco il calendario

Di seguito il calendario dettagliato della Campagna 2020/2021:

Ottobre

  • Persone dai 65 anni in su e persone con patologie a rischio di età inferiore ai 60 anni. Le vaccinazioni saranno effettuate dai medici di famiglia, che convocheranno gli assistiti presso i propri studi medici o presso strutture esterne, eventualmente organizzate in collaborazione con le amministrazioni comunali o associazioni di volontariato. I comuni hanno messo a disposizione, anche associandosi tra loro, 65 strutture nelle quali i medici di famiglia effettueranno le vaccinazioni.
  • Persone ospiti di strutture residenziali per anziani o disabili. La vaccinazione antinfluenzale sarà effettuata dalla struttura stessa
  • Personale dell’Ulss 2 e dei presidi ospedalieri convenzionati. Sarà vaccinato direttamente nel proprio reparto/servizio di appartenenza.

Novembre

  • Persone di età compresa tra 60 e 64 anni. Saranno convocate con una lettera indicante sede, giorno e ora della vaccinazione che sarà effettuata dal Servizio Igiene e Sanità Pubblica in otto sedi distribuite nel territorio provinciale nei giorni di sabato 7, 14 e 21 novembre. Le strutture saranno le seguenti:
    • Cornuda: Palapace
    • Riese Pio X:  Casa Riese
    • Ponzano: Palacicogna
    • Treviso: Sant’Artemio (concessione della Provincia)
    • San Biagio: Palazzetto dello Sport “Alvise De Vidi”
    • Oderzo: Ex Foro Boario
    • Susegana: ex Biblioteca
    • Vittorio Veneto: Palestra  Pontavai
  • Bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni o con più di 6 anni affetti da gravi patologie. Le vaccinazioni saranno somministrate dai pediatri di famiglia presso i loro ambulatori o presso le sedi vaccinali territoriali. I bambini che non saranno convocati dai pediatri, potranno vaccinarsi presso le sedi del Servizio Igiene e Sanità Pubblica nelle sedute a loro dedicate, previa prenotazione. Le modalità di prenotazione saranno rese note nei prossimi giorni.
  • Persone impiegate in servizi di primario interesse collettivo (scuole, amministrazioni pubbliche, forze dell’ordine, vigili del fuoco etc.). I vaccini saranno somministrati dal Servizio Igiene e Sanità Pubblica presso le sedi vaccinali nelle sedute dedicate alla vaccinazione antinfluenzale, previa prenotazione. Le modalità per la prenotazione saranno rese note nei prossimi giorni.
  • Persone impegnate nelle associazioni di volontariato. La vaccinazione verrà effettuata nelle sedi e nelle date indicate per le persone di età compresa tra i 60 e i 64 anni. L’accesso sarà senza appuntamento con esibizione di documentazione che certifichi l’appartenenza a un’associazione di volontariato.

Dicembre

  • Popolazione generale non rientrante nelle categorie a rischio. Nel caso di disponibilità di vaccino, saranno organizzate delle sedute presso le sedi vaccinali del Servizio Igiene e Sanità Pubblica. La vaccinazione sarà gratuita e l’accesso sarà su prenotazione. Le modalità per la prenotazione saranno rese note a breve.
Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità