Cronaca
Identificati

Castelfranco, hanno riempito edifici pubblici e privati di scritte con vernici spray e pennarelli: nei guai sei 20enni

Prese di mira sono state soprattutto le vie Centro e Sile della popolosa frazione Salvatronda. Ora sono stati identificati.

Castelfranco, hanno riempito edifici pubblici e privati di scritte con vernici spray e pennarelli: nei guai sei 20enni
Cronaca Castelfranco, 25 Marzo 2022 ore 14:37

Identificati i presunti autori di una serie di scritte realizzate con vernici spray e pennarelli indelebili di vari colori a Castelfranco.

Castelfranco, hanno riempito edifici pubblici e privati di scritte con vernici spray e pennarelli: nei guai sei 20enni

I Carabinieri della Compagnia di Castelfranco Veneto hanno identificato i presunti autori di una serie di scritte realizzate con vernici spray e pennarelli indelebili di vari colori, vergate negli ultimi mesi su numerosi edifici pubblici e privati (negozi, cabine elettriche, abitazioni, ecc.) e sulla cartellonistica stradale.

Prese di mira sono state soprattutto le vie Centro e Sile della popolosa frazione Salvatronda del centro della “Castellana”. Per 6 giovani ventenni della zona l’ipotesi di reato a carico è, al momento, quella di deturpamento e imbrattamento di cose altrui. Ingenti i danni complessivi arrecati e i conseguenti costi di ripristino delle superfici imbrattate.

I militari dell’Arma hanno ricostruito le relazioni amicali tra i giovani individuati, attraverso le quali sono stati identificati tutti i componenti del gruppo. Convocati dagli operanti, la maggior parte dei ragazzi ha riconosciuto la gravità dei gesti compiuti, chiedendo di potersi scusare con i proprietari degli immobili e mostrandosi disponibili a risarcire i danni cagionati.

Seguici sui nostri canali