Castelfranco saluta Albino “dei libri”: Duomo stracolmo

Celebrato uesta mattina in Duomo il funerale di Albino Liberali, storico titolare della libreria Massaro scomparso a 84 anni. "Un signore dal cuore puro".

Castelfranco saluta Albino “dei libri”: Duomo stracolmo
Castelfranco, 09 Dicembre 2019 ore 12:33

Castelfranco saluta Albino “dei libri”: Duomo stracolmo

Duomo gremito stamattina per l’addio ad Albino Liberali (vero nome Galeazzo), scomparso all’età di 84 anni per le complicazioni dovute a un intervento chirurgico. La notizia della sua morte improvvisa, arrivata la scorsa settimana come un fulmine a ciel sereno, ha destato molta commozione in città, dove l’uomo era molto conosciuto e amato proprio per la sua libreria, la storica Massaro. In tanti sono tornati studenti nel ricordarlo, cercando nella loro memoria un frammento della generosità di Albino, per tutti non a caso Albino “dei libri”.

Castelfranco saluta Albino "dei libri": Duomo stracolmo

L’omelia in chiesa e i ricordi dei suoi cari

“Si è sempre distinto per passione, rigore e cordialità con la sua libreria, mancherà a tutti”. Così il vicario del Duomo, don Alberto Piasentin durante l’omelia.  Una delle testimonianze ascoltate durante la cerimonia funebre, che ha visto anche il commosso ricordo della scrittrice Paola Zannoner, amica e collaboratrice di Albino. “Per me resterà sempre il signor Albino, perché si distingueva per la sua eleganza e cortesia: aveva la purezza di cuore che hanno i bambini e i grandi artisti”. Anche una delle nipoti ha letto un breve ricordo, sottolineando come il nonno non volesse proprio essere chiamato così: “Albino, sono Albino”, le diceva.