Cronaca
Polizia locale

Ciclista investito a Castelfranco, appello al pirata: "Presentati spontaneamente e confessa"

E' successo ieri pomeriggio in via Piave verso Treville. Un 74enne colpito da un'auto fuggita. L'appello del comandante della Polizia locale.

Ciclista investito a Castelfranco, appello al pirata: "Presentati spontaneamente e confessa"
Cronaca Castelfranco, 21 Maggio 2021 ore 12:46

di Alessandro Lanza

Ieri pomeriggio l'investimento di un ciclista a Castelfranco Veneto e la fuga del pirata. Oggi l'appello del comandante della Polizia locale: "Presentati in Comando".

Ciclista investito a Castelfranco, appello al pirata

Un appello accorato a eventuali testimoni rimasti nell'ombra ma soprattutto al diretto responsabile, fuggito dopo l'impatto. Lo rivolge il comandante della Polizia locale di Castefranco Veneto, Patrick Rocca, dopo l'investimento di ieri pomeriggio, giovedì 20 maggio 2021, in via Piave ai danni di un ciclista 74enne.

"Invito chiunque abbia visto qualcosa a farsi avanti, ogni minimo dettaglio può essere fondamentale - spiega il comandante - Ma mi rivolgo soprattutto all'investitore: 'Presentati spontaneamente al Comando, la tua posizione si potrebbe così alleggerire'".

Erano circa le 15.45 di ieri quando sulla strada che dal centro porta a Treville, all'altezza del secondo passaggio a livello, B.B. è stato urtato da dietro mentre era in sella alla sua bicicletta. L'uomo è così caduto rovinosamente a terra, battendo la testa, proprio mentre le sbarre si abbassavano per il passaggio del treno. Una perfetta via di fuga per l'ignoto investitore, fuggito subito dopo la collisione.

Ciclista investito a Castelfranco, appello al pirata: "Presentati spontaneamente e confessa"

Il 74enne ha fatto appena in tempo a sussurrare ai primi soccorritori, tra cui gli agenti della Municipale: "Sono stato colpito, sono stato colpito...". Poi ha perso conoscenza ed è stato portato con l'elisoccorso in ospedale a Treviso con diversi politraumi. Le sue condizioni sono serie ma non sarebbe in pericolo di vita.

Ciclista investito a Castelfranco, appello al pirata: "Presentati spontaneamente e confessa"

La Polizia locale sta battendo ogni pista per dare un nome e un volto al pirata, ma gli spunti investigativi al momento sono pochi: testimoni apparentemente non ce ne sono, la strada è sprovvista di telecamere e non c'erano tracce al suolo. Si stanno vagliando al momento i segni lasciati sulla bicicletta dopo l'impatto.