Menu
Cerca

Coldiretti Treviso in tour a Suoni di Marca

L’organizzazione degli agricoltori presente per dire #Stopalciboanonimo, raccolta firme.

Coldiretti Treviso in tour a Suoni di Marca
Treviso, 30 Luglio 2019 ore 09:58

Diciotto serate di musica sulle mura trevigiane. Un vero torur per Coldiretti Treviso che ha scelto di sponsorizzare e promuovere Suoni di Marca per incontrare migliaia di cittadini e consumatori.

Da un lato la musica, dall'altro le specialità di cibo e prodotti made in Treviso. Di mezzo, nella suggestiva cornice delle mura di Treviso, lo stand contro il cibo anonimo per raccogliere migliaia di firme dei trevigiani che dicono no senza origine. La mobilitazione voluta da Coldiretti per chiedere all'Europa di rendere obbligatoria l'indicazione di origine degli alimenti è, infatti, sbarcata all'interno degli spazi di Suoni di Marca, il festival musicale che – fino al 4 agosto – colorerà le mura del capoluogo della Marca di suoni e specialità. Ampio l'interesse dimostrato sino ad ora dal pubblico di Suoni di Marca per la causa di Coldiretti, che sulle mura si contraddistingue per il coloratissimo stand informativo – spiccano le bandiere Coldiretti e Campagna amica - di colore giallo. Questo, per la firma della petizione e tutte le informazioni per approfondire il tema, continuerà ad essere attivo  nelle serate di Suoni Marca.

La richiesta di Coldiretti si prefigge di ottenere un'etichetta chiara che indichi l'origine degli ingredienti, in modo da prevenire e combattere gli scandali alimentari che mettono in pericolo la salute. L'etichetta, allo stesso tempo, permetterebbe da un lato di prevenire le frodi alimentari, dall'altro quella di garantire i diritti dei consumatori.
La petizione è sottoscrivibile anche online, al sito: https://sceglilorigine.coldiretti.it/