Cronaca

Con l'auto contro un platano, morto

Poche ore dopo la strage di Ca' Nani, un altro giovane di San Donà morto a Jesolo.

Con l'auto contro un platano, morto
Cronaca Treviso, 14 Luglio 2019 ore 13:07

Con l'auto contro un platano, morto. Poche ore dopo la strage avvenuta nel canale lungo la via Adriatica, intorno alle 5 di questa mattina un altro morto per incidente a Jesolo, anch'egli di San Donà di Piave. Brian Merletti, 28 anni, originario di Ascoli Piceno, lavorava come infermiere nella Cardiologia dell'ospedale di San Donà di Piave, dove si era trasferito per lavoro. Per cause ancora al vaglio degli inquirenti ha perso il controllo della sua auto ed è finito contro un platano, in via Roma Sinistra. La squadra dei vigili del fuoco intervenuta sul posto era la stessa che poche ore prima aveva recuperato l'auto dei quattro giovani morti nell'incidente di Ca' Nani. I sanitari del Suem 118 non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.