Menu
Cerca

Contributi per assistenza legale ai veneti danneggiati dalle banche

Domani, lunedì 24 a Cornuda, un incontro per poter avviare le iniziative legali-giudiziali sostenute dal nuovo contributo regionale.

Contributi per assistenza legale ai veneti danneggiati dalle banche
Montebelluna, 23 Giugno 2019 ore 09:51

Contributi per assistenza legale ai veneti danneggiati dalle banche. A seguito del nuovo stanziamento di 300mila euro di contributo per interventi di assistenza giudiziale legale destinati ai cittadini residenti in Veneto danneggiati dalle banche (art. 11 della legge regionale 23 febbraio 2016, n. 7 e s.m.i.), il Coordinamento Associazioni Soci Banche Popolari Venete "Don Enrico Torta" invita tutti coloro che abbiano titolo per accedere e non abbiano aderito alla transazione, a partecipare all'incontro di lunedì 24 giugno, ore 19 in via dei Colli 10 a Cornuda, sala Giuseppe Corso (aula magna Istituto Comprensivo).

"Importante partecipare per poter avviare le iniziative legali-giudiziali sostenute dal nuovo contributo regionale", spiegano dal Coordinamento.

Può accedere chi ha:

- reddito Irpef non superiore a 36.000 euro (comprensivo di massimo 8.000 euro di reddito da immobili).

- Investimento in azioni non superiore a 80.000 euro singola persona, non superiore a 150.000 euro per nucleo familiare.

Documentazione richiesta:

- dichiarazione dei redditi, 730, Unico, Cud ecc.

- estratto conto titoli al 31 12 2014

- estratto conto titoli al 31 12 2016

- documenti di identità e Codice Fiscale