Menu
Cerca
Carabinieri

Entra nell’hotel a Vittorio Veneto armato di pistola giocattolo e rapina due clienti: arrestato

Si tratta di un italiano di 37 anni, vittoriese, incensurato, nullafacente. E' successo ieri sera all'Hotel Calvi.

Entra nell’hotel a Vittorio Veneto armato di pistola giocattolo e rapina due clienti: arrestato
Cronaca Vittorio Veneto, 21 Aprile 2021 ore 12:43

Arrestato un italiano di 37 anni, vittoriese, incensurato, nullafacente, che si è reso responsabile di rapina.

Entra nell’hotel a Vittorio Veneto e rapina due clienti

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vittorio Veneto hanno tratto in arresto un italiano di 37 anni, vittoriese, incensurato, nullafacente, che si è reso responsabile di rapina.

L’episodio è accaduto verso le 21.00 di martedì 20 aprile 2021, quando il soggetto, entrato all’interno della reception dell’Hotel Calvi di Vittorio Veneto, travisato con mascherina e felpa con cappuccio, ha estratto la pistola minacciando due clienti presenti in quel momento, facendosi consegnare il denaro in loro possesso (rispettivamente 110 euro e 50 euro).

Il tentativo di fuga

Una volta acquisito il denaro, il rapinatore ha abbandonato la struttura dandosi alla fuga. Allertato il 112, la pattuglia dei Carabinieri raggiungeva il luogo dell’evento e, acquisite le indicazioni dalle vittime sulla direzione di fuga del rapinatore, iniziava le ricerche. Il soggetto è stato individuato e fermato in Via Madonna di Lourdes, trovato in possesso di una pistola, che si è rivelata essere un modello per soft-air privo del tappo rosso. Il denaro è stato recuperato e restituito alle vittime.

Entra nell'hotel a Vittorio Veneto armato di pistola giocattolo e rapina due clienti: arrestato

Al termine degli accertamenti, l’arrestato è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della Stazione di Vittorio Veneto, su disposizione della Procura della Repubblica di Treviso, in attesa di giudizio. L’arresto è stato successivamente convalidato ma l’uomo è stato intanto rimesso in libertà.