Cronaca
Nei giorni scorsi

Entrano in casa degli anziani con una scusa e poi li derubano, è caccia alle ladre

Oltre al furto avvenuto a Mogliano si segnala anche una truffa a Vittorio Veneto.

Entrano in casa degli anziani con una scusa e poi li derubano, è caccia alle ladre
Cronaca Treviso, 09 Febbraio 2021 ore 16:29

Hanno una tecnica che evidentemente è rodata: riescono a entrare nelle abitazioni dei pensionati, poi mentre una distrae la vittima, l'altra entra in azione.

Caccia alle ladre d'appartamento

Nella serata di ieri, lunedì 8 febbraio 2021, due donne si sono introdotte con banale scusa presso l'abitazione di una 75enne pensionata dimorante a Mogliano Veneto e mentre una distraeva la vittima l'altra riusciva a sottrarle la somma di denaro in contante di qualche centinaio di euro circa custodita in camera da letto. Le due malfattrici, allontanatesi in auto, sono attivamente ricercate. Indagini in corso della Stazione Carabinieri di Mogliano Veneto.

Non solo furti, una denuncia per truffa

I Carabinieri della Stazione di Vittorio Veneto hanno denunciato per truffa un 36enne riminese con precedenti che dopo aver postato su sito annunci economici un annuncio per la vendita di un utensile spaccalegna si faceva accreditare su carta prepagata la somma di 290 euro da una 58enne trevigiana senza recapitare la merce all'acquirente.