Cronaca
Nel bellunese

Escursionista 62enne precipita da una parete di roccia: è grave

Aveva lasciato il sentiero per andare a verificare non ci fosse nessuno in difficoltà, dopo aver visto un bastoncino e dei guanti abbandonati.

Escursionista 62enne precipita da una parete di roccia: è grave
Cronaca Treviso, 06 Maggio 2021 ore 18:02

Sono gravi le condizioni di un escursionista precipitato questa mattina per una quindicina di metri da una parete si roccia.

Escursionista precipita da una paretina di roccia

L'uomo, R.V., 62 anni di Casier, come riporta Prima Belluno, si trovava con altre due persone in un canale a circa 500 metri dal Bivacco Bosc dei Buoi nel bellunese, aveva lasciato il sentiero per andare a verificare non ci fosse nessuno in difficoltà, dopo aver visto un bastoncino e dei guanti abbandonati.

Era però scivolato sulla roccia bagnata, cadendo lungo una paretina e facendosi seriamente male. Scattato l'allarme, l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato portandosi sul posto in base alle coordinate della posizione ricevute.

Prime cure urgenti

Una volta individuato il luogo dell'incidente, con un verricello di 50 metri sono stati sbarcati il tecnico di elisoccorso e l'equipe medica, che hanno subito prestato le prime cure urgenti all'infortunato a seguito di un probabile politrauma. Imbarellato, l'escursionista è stato recuperato e trasportato all'ospedale di Treviso.