Cronaca
Villorba

Fermati nella piazzola di sosta: in auto avevano arnesi e coltelli per depredare tir

Uno dei due, il 31enne, annoverava svariati precedenti di polizia.

Fermati nella piazzola di sosta: in auto avevano arnesi e coltelli per depredare tir
Cronaca Treviso, 10 Ottobre 2021 ore 13:14

I Carabinieri della Compagnia di Treviso hanno denunciato per porto di armi o oggetti atti a offendere due cittadini di origini rumene, uno classe 1990 e l’altro classe 1998, senza fissa dimora.

Fermati nella piazzola di sosta

I due stranieri sono stati sorpresi nel pomeriggio di ieri da una gazzella del Radiomobile del Capoluogo a bordo di un’autovettura con targa polacca, una VW Passat, nei pressi di una piazzola di sosta di viale Felissent del Comune di Villorba.

Uno dei due, il 31enne, annoverava svariati precedenti di polizia e i militari dell’arma decidevano quindi di sottoporre a perquisizione la coppia. Sulla persona e nel bagagliaio del veicolo gli stranieri venivano trovati in possesso di 3 coltelli a serramanico dalle lame lunghe e affilate di quasi 20 cm e 2 “cutter” di varie lunghezze con le relative custodie.

Il sospetto dei militari dell’Arma è che gli strumenti rinvenuti e sequestrati ai due indagati costituiscano “l’armamentario” classico per compiere “effrazioni”, soprattutto in danno di autoarticolati i cui teloni vengono sovente “tagliati” da malfattori specializzati per consentire poi l’agile saccheggio dei beni trasportati.