Curiosità

Figazza Luxury, la pizza “dorata” che omaggia l’eccellenza orafa vicentina

Creazione nata da un’idea di Dino Forlin, giovane ristoratore vicentino e titolare della Pizzeria Forlin di Cassola, al confine col trevigiano.

Figazza Luxury, la pizza “dorata” che omaggia l’eccellenza orafa vicentina
Castelfranco, 08 Settembre 2020 ore 12:05

Creazione nata da un’idea di Dino Forlin, giovane ristoratore vicentino e titolare della Pizzeria Forlin di Cassola.

In occasione di “Voice 2020”

In occasione del ritorno dell’eccellenza orafo gioielliera a Vicenza con VOICE 2020, l’arte culinaria vicentina rende omaggio alla famosa fiera sfornando una pizza condita con oro alimentare che promette di essere la più prestigiosa del nord Italia. Creazione nata da un’idea di Dino Forlin, giovane ristoratore vicentino e titolare della Pizzeria Forlin di Cassola, per celebrare l’eccellenza orafa locale attraverso una pizza straordinaria e unconventional.  Si potrà gustare questa speciale pizza, composta da caviale, burrata di Andria e oro edibile, con l’inizio di VOICE 2020, dal 12 settembre 2020, su prenotazione di almeno una settimana. Il costo è di 2000 euro e verrà servita in una mise en place esclusiva, con preziose posate placcate oro racchiuse in un cofanetto dedicato e una bottiglia di Dom Perignon Vintage del 2009.

Figazza Luxury, la pizza "dorata" che omaggia l'eccellenza orafa vicentina

Figazza Luxury

“’Se c’è una lezione da trarre in questo periodo è che nessuno può girare la testa dall’altra parte per non vedere le difficoltà altrui’ diceva a Il Sole 24 Ore durante il lockdown Gabriele Aprea, Presidente del Club degli Orafi Italia. – spiega Dino Forlin – Sono queste parole che mi hanno spinto a celebrare il ritorno a Vicenza dell’arte orafa. Un’eccellenza del territorio nel quale la mia famiglia fa ristorazione da tre generazioni, ma anche un punto di riferimento a livello internazionale. Questo è il mio contributo e il mio augurio di ripresa del settore.”

La Figazza Luxury, questo il nome della pizza, è composta da ingredienti di eccezione sapientemente abbinati. Ha le dimensioni di 30 cm di diametro ed è caratterizzata da un bordo alto e soffice. Grazie a un impasto speciale chiamato 144 ore, si ottiene un’elevata consistenza al palato ed allo stesso tempo un’alta digeribilità. La forte caratterizzazione della composizione è dovuta a due qualità di caviale, il Beluga Royal e le uova di salmone selvaggio dell’Alaska. Il primo, conosciuto come oro nero, era il cibo prediletto della corte degli Zar di Russia. Tradizionalmente degustato con Blinis (focaccine russe) e panna acida, viene qui proposto traslando la tradizione russa alle nostre latitudini e abbinandolo a una cucciolata di burrata di Andria, creata appositamente per questa pizza. La quale, con la sua texture morbida e le note paciose e fresche del latte, risulta perfetta per avvolgere l’esplosione iodata delle perle nere e prolungarne il gusto. Il Beluga Royal verrà servito su cucchiaini di madre perla per non comprometterne il gusto.

Figazza Luxury, la pizza "dorata" che omaggia l'eccellenza orafa vicentina

Un prodotto creato dalla famiglia Manetti

Questo abbinamento prepara il palato per il sapore e aroma marcato delle uova di salmone selvaggio dell’Alaska. Anche chiamato caviale rosso, presenta un gusto simile a quello del pesce azzurro, probabilmente in virtù dell’elevato contenuto di acidi grassi omega 3. Infatti, questo tipo di caviale viene consumato non solo per il suo gusto, ma anche per i benefici che apporta alla salute. Il tutto viene arricchito da oro commestibile in fogli e in polvere per un totale di 260mg. Il prodotto è creato dalla famiglia Manetti, che grazie a un’esperienza di più di 400 anni di attività, garantisce alta qualità e rappresenta il Made in Italy nel mondo. L’accompagnamento selezionato è un Dom Perignon Vintage 2009, classica selezione per la degustazione di caviale e ormai sdoganato abbinamento per le pizze di tradizione italiana.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità